GTJ26607 2 1

Babywearing – una storia d’amore

Babywearing – una storia d’amore

La babywearing, in italiano familiarmente il “portare”, è quella serie di tecniche che, grazie a supporti in stoffa o specifici, permette ai genitori di portare con sé i bambini senza l’ausilio di passeggini e carrozzine. Su Passeggini.net potete vedere diversi modelli di fasce, marsupi e altri supporti.

babywearing

Quella che per noi sembra una moda, o una stranezza delle nuove generazioni genitoriali, è in realtà un metodo antichissimo, e non certo esotico come ci appare oggi…

Storie di mamme vecchie e babywearing.

Continua...
15423599 10207654976028336 106568406 n

Il tè del venerdì con Emma Fenu

Il tè del venerdì con Emma Fenu

Sempre più vicino a Natale, il salotto di Miss Darcy è un tripudio di luci e profumi. In questa atmosfera festante, è un piacere avere come ospite Emma Fenu, autrice di opere molto intense. Nelle sue pagini figure femminili meravigliose si alternano, costruendo mosaici che ricreano con grande vigore un immenso, unico quadro: la Donna.

Moglie, madre, femmina, sacerdotessa, principessa, la Donna nell’opera di Emma Fenu è la complessa ricostruzione dei molteplici aspetti del femminino, attraverso tempi e luoghi diversi.… Continua...

mimosa 673238 960 720

Donne e mamme: la mia mimosa

Donne e mamme: un pensiero per l’8 marzo

donne mimosa 8 marzo

Donne e mamme, oggi è un binomio sempre meno scontato.

Le donne, in questi giorni sono argomento di discussione per tanti motivi: incombe l’8 marzo, ma non è solo questo che fa tanto parlar di noi.

Uteri in affitto, coppie di fatto, diritti di tutti e di nessuno.

Di donne, oggi, parlo anch’io, e ancora nell’aspetto che più mi appartiene, la maternità.

Scrive Natalia Aspesi:

La libertà di non fare figli è la più grande conquista femminile.

Continua...
3588772325 acf4550824 b

Depressione post partum: quando la mamma non funziona

La depressione post partum

Quando la mamma non funziona.

Depressione post partum. Perché parlarne oggi

Ho deciso di parlare ora di depressione post partum per inaugurare una serie di articoli dedicati alle donne, in prossimità dell’8 marzo.

mamma mamme maternitàNiente di eclatante, solo la presa di coscienza che come scrittrice finora non ho fatto altro che occuparmi di vari aspetti del mondo femminile, di aver sempre costruito nelle mie storie donne che desideravano essere raccontate. Di donne, perciò, parlerò questa settimana. Cominciando con un aspetto che fa prepotentemente parte della mia vita: la maternità.… Continua...

12660406 10205456994200164 1446392313 n

Emma Fenu, “Vite di madri”: il tè del venerdì

Il tè del venerdì: intervista a Emma Fenu

il tè del venerdì

Per “Il tè del venerdì”, oggi al suo secondo appuntamento, ho il piacere di ospitare Emma Fenu, scrittrice, iconografa e Presidente di Cultura al Femminile, insieme al suo libro “Vite di Madri, storie di ordinaria anormalità”.

emma fenu vite di madriCiao Emma e benvenuta su questo blog.

So che da tempo vivi a  Copenaghen, eppure sei molto impegnata, in Italia, a livello culturale. Vorrei che cominciassi col raccontarci qualcosa di te e della tua vita.

Ciao Antonia, grazie dell’ospitalità, sono felicissima di essere nel tuo bel salotto tinteggiato di fresco.… Continua...

baby 560891  180

Mamma, si riparte.

baby-560891__180

Avevo deciso di scrivere ogni giorno qualche riga nel blog. Ovviamente non l’ho fatto.

Ho usato internet per cercare ricette di cucina, per trovare vestiti, ma più di questo la mia testa non riesce a produrre.

La mancanza di sonno (il piccolo si sveglia almeno tre volte a notte) e il tour de force diurno mi hanno bruciato gli ultimi neuroni e ormai mi rimangono solo i riflessi automatici. Posso “fare” ma non “pensare”.

Il bilancio di questi primi mesi di nuova maternità è positivo.… Continua...

pregnant 437654  180

Gravidanza: le cose che nessuno dice

Gravidanza: Alcune cose che non ti raccontano

La Gravidanza è, a quanto pare, un argomento che sta attirando un po’ di visite al blog.

gravidanza maternità
Ho notato con un certo disappunto che dai motori di ricerca sono atterrati qui utenti di vario genere, molti cercando informazioni sull’argomento gravidanza, altri nel (vano) tentativo di trovare qualcosa che riguarda una nota pornostar e le sue avventure con un cavallo. Non chiedetemi che cosa abbia spinto Google a collegare quello che ho scritto riguardo alle mamme attempate e questa chiave di ricerca, perchè ancora mi sfugge il nesso.… Continua...

adult 18604 640

Mamme a 40 anni?

Mamme quarantenni, una nuova moda

gravidanza maternità mamma mamme
Mamme a quarant’anni: oggi il Corriere.it decreta che vanno più di moda delle mamme ventenni, per lo meno secondo una tatistica della clinica Mangiagalli.

Trovate i due articoli sull’argomento qui e qui.

Interessanti anche i commenti, a suon di pro e contro l’età avanzata in gravidanza.

La prima cosa che è venuta in mente a me è che al consultorio ho visto pance molto più giovani della mia, ma le differenze erano anche altre: il colore della pelle e il velo sui capelli.… Continua...

L’attesa non è dolce

Ho perso per strada la poesia.

Me ne sono accorta poco fa, quando ho ascoltato la canzone di Laura Pausini “Celeste”, che un’amica mi ha postato su facebook.

Una canzone che è, appunto, pura poesia dedicata all’arrivo di una nuova vita, un inno d’amore a un figlio atteso.

Ascoltavo le bellissime parole e sentivo la differenza fra il livello della Pausini e il mio.

Devastante, scoprire di essere diventata prosaica quanto una pattumiera.

Sarà che la mia creatura nascerà in gennaio, un mese che ispira pochissimo sentimento, tuttavia pensavo a come sarebbe diverso un testo scritto da me sull’argomento: no, non si potrebbe scrivere una canzone con gli elementi che ho a disposizione.… Continua...

pregnant 437654  180

Il chiama angeli e la moda gravidanza

Un ciondolo per feti: le nuove tendenze della moda gravidanza.

gravidanza maternità mamma mamme

Oggi ci sono ricascata: altro ingresso in un forum di gravidanza.

Il mio obiettivo: scoprire se solo a me, compiuti due mesi di attesa, spunta già una panza bastarda che non entra più in nessun pantalone normale.

La memoria mi ha riportata alle festività natalizie di tredici e dieci anni fa, durante le quali, con foto di conferma, già indosso premaman. E i calcoli dicono che più o meno ero di tre mesi circa.… Continua...