Le preparazioni alimentari in epoca Regency

Le preparazioni alimentari in epoca Regency

Le preparazioni alimentari in epoca Regency: qualche curiosità e riflessione su come si cucinava prima delle comodità del mondo moderno.

Le preparazioni alimentari in epoca Regency erano un lavoro a tempo pieno per chi se ne occupava: si iniziava la mattina presto e si finiva quando il focolare della cucina veniva spento la sera.

Siamo in un’epoca in cui ancora la conservazione degli alimenti non è facile: si disidrata, si sala, si mette sott’aceto, si utilizzano metodi fisici e microbiologici ancora senza sapere il funzionamento della conservazione alimentare.… Continua...

Matrimonio e dolcetti – curiosità sui dolci e le nozze nell’800

Matrimonio e dolcetti – curiosità sui dolci e le nozze nell’800

Le nozze nell’800 erano occasione di gustare dolci in compagnia. Come tutti gli eventi, infatti, erano accompagnati da tradizioni culinarie più o meno antiche e da alimenti collegati a gesti beneaugurali. Scopriamo oggi alcune curiosità sul tema!

La torta della sposa – la torta di nozze.

Quella che oggi chiamiamo “wedding cake” originariamente era la “Bride cake”, la torta della sposa: indicava e sottolineava che la vera protagonista della festa era la sposa, che entrava nel “matrimonio”, ossia nel sacramento/patto nato per tutelare la maternità e la famiglia.… Continua...

caudle

Il caudle – o caudel – un corroborante alimento Regency & Victorian

Il caudle – o caudel – un corroborante alimento Regency & Victorian

Il caudle o caudel è una bevanda molto nutriente, una via di mezzo fra bevanda e crema, dall’origine antica, tanto che il suo nome deriva da “calidus”, caldo in latino, passando attraverso il francese antico nordico caudel, forma ancora in uso.

Un po’ come Mr. Woodehouse riteneva il porridge adatto a tutti gli stomaci e a guarir tutti i mali, il caudle era utilizzato come cibo ricostituente e somministrato a persone debilitate, in particolare fino all’età vittoriana alle partorienti e alle puerpere.… Continua...

dodicesima notte

La dodicesima notte – l’Epifania in epoca Regency

La dodicesima notte – l’Epifania in epoca Regency

La dodicesima notte, quella dell’Epifania, è una festa speciale per gli inglesi, che fin dall’antichità hanno creato tradizioni e leggende legate a questo periodo particolare.

I dodici giorni di Natale

I dodici giorni di Natale sono quelli che vanno dal 25 dicembre al 6 gennaio, i giorni delle festività natalizie appunto, e sono considerati un periodo unico, ricco di festeggiamenti.

L’antica canzone “Twelve Days of Christmas” – 12 giorni di Natale nasce da una filastrocca in cui l’innamorato fa un dono diverso per ciascun giorno del periodo natalizio.… Continua...

donne e sale da tè in epoca vittoriana

La ristorazione nel 1800 –  donne e sale da tè in epoca vittoriana

La ristorazione nel 1800 –  donne e sale da tè in epoca vittoriana

Come funzionava la ristorazione nel 1800? Oggi scopriamo il rapporto fra le donne e le sale da tè in epoca vittoriana. I ristoranti in epoca vittoriana erano luoghi molto frequentati e amati da tutte le classi sociali, ma le donne potevano andarci? Le donne e i ristoranti nell’800.

Ricchi e poveri non frequentavano gli stesso locali, c’erano però ristoranti per tutte le tasche e per tutti i gusti.… Continua...

workhouse in epoca vittoriana

Workhouse in epoca vittoriana – prigioni o istituzioni benefiche?

Workhouse in epoca vittoriana

In epoca vittoriana il problema della povertà era molto sentito, nelle città industriali in particolare. Vediamo la risposta nelle workhouse e nella beneficenza, ma anche in varie iniziative sociali che nascono nella seconda metà dell’800.

I poveri e il lavoro

La società in epoca vittoriana era in rapido mutamento. Le città, con la prima e la seconda rivoluzione industriale, stavano crescendo in modo incontrollato, vecchi quartieri, nati per ospitare famiglie della medio e bassa borghesia, diventano fatiscenti formicai, nei quali le case vengono frazionate in appartamenti sempre più piccoli, fino a diventare dormitori, nel quali si affittano lettucci luridi per poche ore.… Continua...

Figgy pudding e plum pudding – Christmas Victorian recipes

Figgy pudding e plum pudding – Christmas Victorian recipes

Figgy pudding e plum pudding – antica tradizione inglese.

Now bring us a figgy pudding
Now bring us a figgy pudding
Now bring us a figgy pudding
And bring some out here

Vogliamo un figgy pudding portane un po’ qui… non ce ne andremo finché non ne avremo avuto un po’.

Ma che dolci sono questi famosi pudding? Che cosa contengono, come si fanno, perché sono così importanti nella tradizione inglese?

Vediamo di scoprire qualcosa di più su questi magici dessert, tipici del periodo natalizio.… Continua...

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri – il divario nutrizionale fra le classi sociali.

Come già evidenziato parlando dell’alimentazione in epoca Regency, il divario fra l’alimentazione dei ricchi e quella dei poveri era abissale, sia per qualità che per quantità.

In epoca vittoriana non c’era ancora alcuna cognizione sui principi nutritivi e sull’equilibrio delle diete, ma già allora si inventavano regole per la corretta alimentazione, più o meno empiriche.

Ricordiamo come alle puerpere e ai malati si riservassero diete liquide, a base di brodo e vino, considerati “leggeri e nutrienti”: Elisabetta d’Austria, fra le varie manie legate alla bellezza, portava avanti una dieta di sua invenzione nella quale prevalevano cibi liquidi, fra cui persino il succo della carne addizionato ad altri alimenti.… Continua...

1024px Colazione in giardino

La conservazione degli alimenti in epoca vittoriana

La conservazione degli alimenti in epoca vittoriana

La conservazione degli alimenti in epoca vittoriana fa un po’ pensare al lieto fine di una storia molto triste: fino alla fine del secolo erano scarse le conoscenze sulla microbiologia, e perciò la conservazione frutto di conoscenze soltanto empiriche, ma verso la fine del secolo si creano condizioni assai migliori: arrivano frigoriferi e pastorizzazione.

Ma andiamo con ordine.

Come in epoca Regency, la conservazione degli alimenti continua ad avvalersi di tecniche storicamente collaudate: la salatura e la salamoia, la conservazione sott’olio e sotto grasso.… Continua...

Tea caddy – le scatole da tè nell’800

Tea caddy – le scatole da tè nell’800

Tea caddy – le scatole da tè nell’800. La storia che non ti aspetti! 

Il tè a partire dall’epoca georgiana diventa sempre più presente nelle case inglesi.

Ricchi e poveri, tutti bevono tè, anche perché si tratta di una bevanda salutare, molto più della stessa acqua di fonte che, essendo a rischio di costante contaminazione, senza una previa bollitura può mettere a rischio la salute.

Tea caddy - le scatole da tè nell'800

Non tutti i tè, però, sono uguali, e accanto alle marche più abbordabili dal punto di vista economico, si diffondono presto miscele e tipologie più pregiate, costose e rare.… Continua...