gli irregolari di baker street

Gli irregolari di Baker Street: politically correct o historically correct?

Gli irregolari di Baker Street: politically correct o historically correct?

Da Bridgerton a Gli Irregolari di Baker Street il period drama sempre meno storicamente corretto: meglio politically correct o historically correct?

Non storico ma storico.

Tutto comincia con Marie Antoinette di  Sofia Coppola. Forse comincia prima, tanto tanto tempo fa, quando Lawrence Olivier recitava nei “panni” di Mr. Darcy ma non del tutto, perché tutto l’insieme dei costumi è del tutto fuori periodo storico.

Se  scrivere storico è difficile, portarlo  sullo schermo è ancora più difficile, perché rispettare ambientazioni, costumi, acconciature è complesso.… Continua...

ghosts 006

5 Storie di fantasmi: le più belle di sempre

 

5 Storie di fantasmi: le più belle di sempre

Quali sono le 5 storie di fantasmi più belle di sempre?

Difficile fare una scelta, perché sul tema molto è stato scritto, e in molti modi diversi. Ci sono le storie di fantasmi più classiche, piene delle inquietudini dell’uomo nei confronti di ciò che non vede, non comprende, non governa; ci sono quelle che nascono per terrorizzare; ci sono quelle che attraverso il fantasma mettono in luce aspetti dell’animo umano e conducono il lettore a una riflessione più intima.… Continua...

15497844 1039094439536009 1986779620 n

Un libro per Natale #4 – Magar Mulieres

Un libro per Natale #4

libro natale

Magar Mulieres: La seduzione del male

Di Simona Friio

Continua la piccola rassegna di libri che consiglio di mettere sotto l’albero con un altro romanzo storico, questa volta però di genere molto particolare. Le note gialle, infatti, prevalgono su quelle rosa in un connubio molto interessante.

Ora vi lascio la trama, e poi un breve commento. Ma… perché e a chi regalare questo libro? Scopriamolo insieme!

magar mulieres

Magar Mulieres: La seduzione del male – la trama

Ducato di Milano, XVII secolo

È un giorno come gli altri quando l’inquisitore Manuel Idalgo Raya è chiamato a indagare sull’improvvisa morte di un medico, l’illustre Alfonso Della Favilla.… Continua...

51eOyQZ1DoL

Mia cara Jane – Un libro sotto l’albero 3

Mia cara Jane – Un libro sotto l’albero 3

libro natale

Mia cara Jane di Amalia Frontali è il terzo libro che vi propongo come regalo di Natale.

Si tratta di un romanzo epistolare che sto terminando in questi giorni, ma non posso non consigliarlo come lettura e come regalo. 

Ora vi presento la trama, che certo colpirà l’attenzione delle più romantiche lettrici.

Mia cara Jane - Amalia Frontali

Mia cara Jane – trama                                            

Nel gennaio 1796 Thomas Langlois Lefroy, futuro Capo della Corte Suprema irlandese, e Jane Austen, futura autrice di grandi capolavori della letteratura, entrambi ventenni, si conobbero e si piacquero.… Continua...

romina angelici 1

Intrighi d’Amore a Villa Roseburn – Un libro per Natale 2

Un libro per Natale 

Intrighi d’amore a Villa Roseburn

di Romina Angelicilibro natale

Intrighi d’amore a Villa Roseburn è un romanzo Regency scritto da Romina Angelici ed è il secondo regalo di Natale che vi propongo.

Questo libro per ora è disponibile solo in ebook, perciò… ho chiesto a Babbo Natale di suggerire all’editore di proporre anche l’edizione di carta. Arriverà per il nuovo anno?

Ora però tocca a me:  perché e per chi mettere requesto libro sotto all’albero?

Ve lo dico subito!

Highbury Gazette presenta Intrighi d'amore a Villa Roseburn

Intrighi d’amore a Villa Roseburn

Nell’augusta dimora di Lady Olivia Roseburn, a Londra, l’arrivo di Miss Trouble, il cui nome è tutto un programma, rompe la monotonia di un’esistenza scandita da regole e piani precisi.… Continua...

51Sdk793tSL

Ospite Inatteso – Un libro per Natale 1

Un libro per Natale

Ospite Inatteso

di Scarlett Douglas Scott

libro natale

Ospite Inatteso di Scarlett Douglas Scott è il primo libro ospite di questa piccola rubrichetta che vorrei portare avanti nei prossimi giorni. Piccoli consigli di lettura fra libri che ho amato, di autrici che ho potuto apprezzare e che in alcuni casi sono state anche mie gentili ospiti qui sul blog. 

Vi racconterò qualcosa sui romanzi e vi dirò perché e per chi metterli sotto all’albero.

Cominciamo?

ospite inatteso

Ospite inatteso – la trama

Inghilterra, 1827.Continua...

(La mia) Jane Austen

Due parole su Jane Austen

Piccola riflessione su Jane Austen, senza pretesa di critica letteraria

jane austenJane Austen. E immediatamente passano nella testa immagini, emozioni, ricordi.

Jane Austen e pensi a Mr. Darcy, alle sue diecimila sterline l’anno. Pensi a Colin Firth che esce da laghetto e speri che esca pure dalla TV e arrivi da te, che te lo meriti più di Lizzie. Anche se hai novant’anni.

Jane Austen e senti che il cuore, quando ritrovi le sue pagine, è lo stesso della prima volta che le hai lette.… Continua...

pride and prejudice 1995 allison steadman x 450

Le madri in Jane Austen

Le madri in Jane Austen : le calamità si chiamano “Madri”

3000580230_261ac573e7

Madri. Madri per tutti i gusti, in Jane Austen. Per la festa della mamma, voglio portare un po’ di consolazione nelle case di quelle donne, che, come me, non si sentono a loro agio col modello di mamma all’italiana. O con quello perfetto all’americana. O in generale, coi modelli che vogliono anche nella maternità la donna ad alta performance.

Grazie Jane. Aiutaci tu a sentirci meglio!

Se oggi tutto questo ringraziare le mamme per lo splendido lavoro, l’affetto, il sostegno, l’abnegazione e il sacrificio vi da sentire inadeguate, consolatevi: ci sono madri peggiori.… Continua...

a

#grandiautori – Northanger Abbey

Northanger Abbey di Jane Austen

Northanger AbbeyNorthanger Abbey è il primo libro di Jane Austen che ho ripreso in mano per quello che ho definito il mio “Austen tour“.

L’idea è quella di rileggere tutti i suoi romanzi, senza fretta (non sono tipo da Book Challange né la mia vita lo permetterebbe), alternando a uno dei suoi romanzi uno di un emergente/contemporaneo/esordiente/self/amico a seconda di chi mi capita fra le mani.

L’Austen Tour è cominciato per la necessità di “calibrare la scrittura”: avendo deciso di occuparmi per un po’ di romance storici ho sentito la necessità di rileggere qualche classico, scegliendo soprattutto quelli ottocenteschi che mi permettessero di ritrovare il clima, lo stile e anche qualche particolare storico.… Continua...

work 791437 640

Novità sul blog!

Novità per il blog!!!

Un piccolo restyling di sito e blog non sarà sfuggito ai più osservatori.

Altre novità sono in arrivo per vivacizzare e rendere questo blog uno strumenti di diffusione culturale e non solo un piccolo diario personale.

Segnalazioni.

Una volta a settimana, questo blog ospiterà altri autori e i loro libri.

Nuove uscite, libri da conoscere, accompagnati da una breve biografia degli scrittori, saranno ospiti di queste pagine. Chi desiderasse utilizzare questo piccolo spazio può contattarmi all’indirizzo email indicato nei contatti.… Continua...