Courtship Scene by Rudolph Alfred Hoeger

La sposa o non la sposa? Le dichiarazioni d’amore Regency & Victorian

La sposa o non la sposa? Le dichiarazioni d’amore Regency & Victorian

Le dichiarazioni d’amore nell’arte vittoriana ci raccontano dell’amore contemporaneo e dell’amore passato: molti artisti si sono cimentati nell’immortalare questo momento così importante nella vita delle persone e ciascuno ha voluto mettere in evidenza aspetti diversi. Eccovi il manuale per il perfetto gentiluomo che vuole dichiararsi, con esempi pratici e illustrazioni d’epoca.

Le dichiarazioni d’amore nell’800

Abbiamo già parlato del corteggiamento in alcuni articoli, nei quali abbiamo seguito il percorso delle signore dalle prime schermaglie fino alle nozze.… Continua...

GustaveDore She was astonished to see how her grandmother looked

Le illustrazioni vittoriane: quando la parola diventa immagine

Le illustrazioni vittoriane: quando la parola diventa immagine

Le illustrazioni vittoriane: gli artisti, le opere, le tecniche dell’illustrazione in epoca vittoriana.

Breve premessa

La storia dei libri illustrati è molto lunga: le illustrazioni, infatti, accompagnano i testi dalla nascita della scrittura.

Oggi siamo abituati ad abbinare i disegni solo a determinati prodotti editoriali, quali la letteratura per l’infanzia e i testi scolastici, ma fin dai primi libri l’illustrazione è stata usata per accompagnare opere di vario genere, sia come elemento decorativo sia per rendere gli scritti di più facile interpretazione.… Continua...

1916 Miranda   The Tempest JWW

John William Waterhouse il poeta dei colori

John William Waterhouse il poeta dei colori

John William Waterhouse è certamente il pittore più noto e apprezzato fra quelli che si legarono al movimento preraffaellita.

Non fu uno dei fondatori della confraternita, ma si legò al movimento più tardi, quando già la confraternita aveva terminato l’attività. Egli tuttavia riprese il loro lavoro, abbracciandone le tematiche e le scelte stilistiche con entusiasmo, divenendo bel presto uno dei maggiori artisti inglesi.

John William Waterhouse – la vita

John William Waterhouse nacque a Roma il 6 aprile 1849 da William e Isabela Waterhouse, entrambi pittori, e si trasferì con la famiglia a South Kensington all’età di cinque anni.… Continua...

Queen Victoria with Prince Arthur

Franz Xaver Winterhalter

Franz Xaver Winterhalter  l’uomo che dipinse le regine

Nel 1800, il nome del pittore Franz Xaver Winterhalter rimbalzava di corte in corte, la sua arte era contesa da tutte le teste coronate e da ogni personaggio di sangue blu che desiderasse lasciare ai posteri un proprio ritratto.

Amatissimo per la grande abilità nel replicare ogni più piccolo particolare dei sontuosi abiti e gioielli indossati dalle dame, era altrettanto capace di cogliere nei suoi soggetti la luce e l’espressione, fermando sulla tela l’attimo immortale di giovinezze in fiore, di sguardi, di sorrisi appena accennati e di regalare alle sue opere un realismo carico di vita.… Continua...

42b5f53eb3adce9ae8bb6111e025a428 d art art paintings

John Atkinson Grimshaw

John Atkinson Grimshaw – il profumo delle foglie d’autunno

John Atkinson Grimshaw è oggi uno dei più amati pittori vissuti nell’epoca vittoriana.

John Atkinson Grimshaw - il profumo delle foglie d'autunno

Il suo stile inconfondibile, le sue atmosfere suggestive lo rendono particolarmente rappresentativo di quegli aspetti dell’epoca vittoriani se non prettamente gotici, più misteriosi e enigmatici.

John Atkinson Grimshaw deve principalmente la sua fama ai tanti panorami cittadini che ritraggono vie e strade, ma anche per le sue campagne nelle quali la presenza umana è spesso rappresentata da poco più che un’ombra.… Continua...

12006075 486568418191991 7113502957759877614 n

L’autunno nell’arte vittoriana

L’autunno nell’arte vittoriana

In viaggio fra arte e poesia che raccontano l’autunno nell’arte vittoriana,

L’autunno è fonte di grande ispirazione per gli artisti di ogni epoca: i suoi colori, la luce particolare, la potenza evocativa che hanno certi panorami regalano agli artisti innumerevoli spunti, non solo per i pittori, ma anche per scrittori e poeti.

All’autunno è legato un forte simbolismo: è il tempo in cui si completano i raccolti, si vendemmia, è quello in cui ci si prepara per i rigori e le incertezze dell’inverno. … Continua...

3381ce74ad1774c156bfa8ca0eb5d2e5 1

La Maternità nell’arte vittoriana – l’arte racconta la vita

Maternità nell’arte vittoriana

Per la festa della mamma, oggi vi propongo una delicata carrellata di dipinti sulla maternità nell’arte vittoriana.

Diventare madri era, nell’Ottocento, uno degli scopi principali della vita di una donna, secondo solo, sia in ordine di tempo sia per importanza, al matrimonio.

Nonostante la gravidanza fosse considerato un periodo imbarazzante, che richiedeva alle donne un certo ritiro dalla vita sociale, era come oggi un periodo denso di emozioni e di paure, anche perché di “certe cose” non si parlava mai in modo esplicito e molti aspetti erano ancora più legati alla superstizione che a vere conoscenze mediche.… Continua...

La primavera nell’arte ottocentesca

La campagna inglese nell’arte ottocentesca

La campagna inglese nell’arte ottocentesca

Helen Allingham - la poesia della campagna inglese

La campagna inglese nell’arte ottocentesca: nella letteratura

Ho imparato ad amare e sognare la campagna inglese grazie alla letteratura e ai film che mi trasportavano negli spazi selvaggi della brughiera, sui prati delle scogliere a picco sul mare.

Jane Austen sceglie per quasi tutte le sue ambientazioni piccoli villaggi di campagna (uno per tutti: Highbury), le tenute della piccola nobiltà (come Mansfield Park) e solo raramente e non volentieri ci trasporta nelle città, dove però le sue eroine non riescono a trovare la via della vera felicità.… Continua...

4a4b98c883211477ed6b00875824bb87 1

Florence Harrison – le fate preraffaellite

Florence Harrison – Le fate preraffaellite

Florence HarrisonFlorence Harrison (1877-1955), secondogenita del capitano di marina Norwood Harrison, riceve gran parte della sua formazione in famiglia, a causa dei viaggi del padre. Ha modo, tuttavia, di frequentare per un periodo la scuola di Folkstone.

Le sue prime illustrazioni vengono pubblicate nel libro Rhymes and Reasons (Blackie 1905), il cui grande successo determina anche quello dell’illustratrice e sancisce l’inizio della proficua collaborazione con l’editore Blackie & Sons.

Florence Harrison si dedica nel periodo successivo a illustrazioni di molte opere per adulti e bambini, ma inizia anche una propria produzione letteraria, pubblicando una raccolta di poesie molto apprezzata.… Continua...

Borrani La Mia Terrazza 1865 1 e1487348535714

I macchiaioli – Quando il colore diventa poesia

I macchiaioli – Il colore, la Storia e la Poesia

Piccolo indice degli argomenti…

I macchiaioli hanno un nome che sembra quasi volerli canzonare. Chi sono questi pittori che dipingono a macchie, quasi a “sporcare” la tela?… Continua...