L’inverno nell’arte ottocentesca

Da pochi giorni è iniziato l’inverno e il salotto di Miss Darcy dedica un post all’inverno nell’arte ottocentesca, proponendovi alcuni versi poetici e i dipinti di alcuni fra i miei artisti vittoriani e ottocenteschi, più in generale, che amo di più

La luce che rende dorata la neve, il senso di gelo, la pace di una natura in riposo nell’arte vittoriana fanno da contrapposizione alla denuncia sociale dei pittori realisti, in particolare della Clique, che in freddi inverni muovo un’umanità stremata e senza speranza.

Snow Scene Children Leaving School by Marc Louis Benjamin Vautier

Oscar Wilde

È Pieno Inverno

È pieno inverno, sono nudi gli alberi
tranne là dove si rifugia il gregge
Stringendosi sotto il pino.
Belano le pecore nella neve fangosa
Addossate al recinto. La stalla è chiusa
Ma strisciando i cani tremanti escono fuori,
Scendono al ruscello gelato. Per ritornare
Sconsolati indietro. Avvolti in un sospiro
Sembrano i rumori dei carri, le grida dei pastori.
Le cornacchie stridono in cerchi indifferenti
Intorno al pagliaio gelato. O si acquattano
Sui rami sgocciolanti. Si rompe il ghiaccio
Tra le canne dello stagno dove sbatte le ali il tarabuso
e allungando il collo schiamazza alla luna.
Saltella sui prati una povera lepre,
Piccola macchia scura impaurita
e un gabbiano sperso, come una folata improvvisa
Di neve, si mette a gridare contro il cielo.

(http://www.la-poesia.it/poesia-anglosassone/oscar-wilde-e%E2%80%99-pieno-inverno-4815-1.html)

Joseph Farquharson

Emily Dickinson

La Neve che mai si accumula

La Neve che mai si accumula –
La transitoria, fragrante neve
Che arriva una sola volta l’Anno
Morbida s’impone ora –

Tanto pervade l’albero
Di notte sotto la stella
Che certo sia il Passo di Febbraio
L’Esperienza giurerebbe –

Invernale come un Volto
Che austero e antico conoscemmo
Riparato in tutto tranne la Solitudine
Dall’Alibi della Natura –

Fosse ogni Tempesta così dolce
Valore non avrebbe –
Noi compriamo per contrasto – La Pena è buona
Quanto più vicina alla memoria –

(http://ilblog.circololettori.it/2016/12/21/emily-dickinson-poesia-neve/)

John Everett Millais “Christmas Eve” 1887

Il cielo è basso

Il cielo è basso, le nuvole a mezz’aria,
un fiocco di neve vagabondo
fra scavalcare una tettoia o una viottola
non sa decidersi.
Un vento meschino tutto il giorno si lagna
di come qualcuno l’ha trattato;
la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
senza il suo diadema.
(http://www.emilydickinson.it/j0001-0050.html)

John Everett Millais -Blow blow thou winter wind.

Giosue Carducci

Nevicata

Lenta fiocca la neve pe ‘l cielo cinereo: gridi,
suoni di vita più non salgono da la città,

non d’erbaiola il grido o corrente rumore di carro,
non d’amor la canzon ilare e di gioventù.

Da la torre di piazza roche per l’aere le ore
gemon, come sospir d’un mondo lungi dal dì.

Picchiano uccelli raminghi a’ vetri appannati: gli amici
spiriti reduci son, guardano e chiamano a me.

In breve, o cari, in breve – tu càlmati, indomito cuore –
giù al silenzio verrò, ne l’ombra riposerò.

Joseph Farquharson

Giovanni Pascoli

Nevicata (l’orfano)

Lenta la neve fiocca, fiocca, fiocca.
Senti: una zana dondola pian piano,
un bimbo piange, il piccol dito in bocca;
canta una vecchia, il mento sulla mano.
La vecchia canta: intorno al tuo lettino
c’è rose e gigli, tutto un bel giardino.
Nel bel giardino il bimbo s’addormenta.
La neve fiocca lenta, lenta, lenta.

Henry Bacon

Nevicata

Nevica: l’aria brulica di bianco;
la terra è bianca, neve sopra neve;
gemono gli olmi a un lungo mugghio stanco:
cade del bianco sopra un tonfo lieve.

E le ventate soffiano di schianto
E per le vie mulina la bufera:
passano bimbi: un balbettìo di pianto;
passa una madre: passa una preghiera.

Snowballing *oil on canvas *61 x 122 cm *signed b.l.: John Morgan 1865

Gustave Courbet

Joseph Fraquharson

  • Gustave Courbet
  • Joseph Fraquharson
  • Snow Scene Children Leaving School by Marc Louis Benjamin Vautier
  • Joseph Farquharson
  • John Everett Millais "Christmas Eve" 1887
  • Joseph Farquharson
  • Henry Bacon
  • Snowballing *oil on canvas *61 x 122 cm *signed b.l.: John Morgan 1865
  • John Everett Millais -Blow blow thou winter wind.

L’autunno nell’arte vittoriana

The Burn November

Antonia Romagnoli @antoniaromagnol

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

Share
Published by
Antonia Romagnoli @antoniaromagnol

Recent Posts

  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

La porcellana Staffordshire

La porcellana Staffordshire La porcellana Staffordshire è molto nota (Staffordshire Porcelain) ai collezionisti e agli appassionati di antiche porcellane inglesi… Read More

2 settimane ago
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Breve Storia della Porcellana

Breve Storia della Porcellana Un breve percorso nella Storia della Porcellana, sogno e passione di tanti anglofili e prezioso ornamento… Read More

2 settimane ago
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • Moda e abbigliamento d'epoca
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Le mestruazioni nel 1800

Le mestruazioni nel 1800 – storia degli assorbenti e delle signore Le mestruazioni nell’800, come accade anche oggi, fin troppo… Read More

1 mese ago
  • Alimentazione e ricette storiche
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo vittoriano

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri - il divario nutrizionale fra le… Read More

2 mesi ago
  • Alimentazione e ricette storiche
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Tea caddy – le scatole da tè nell’800

Tea caddy - le scatole da tè nell'800 Tea caddy - le scatole da tè nell'800. La storia che non… Read More

2 mesi ago
  • Approfondimenti storici
  • mondo vittoriano

10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai

10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai 10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai:… Read More

2 mesi ago