dama in verde capitolo primo

La Dama in Verde Capitolo Primo

1 – Elspeth

Il primo capitolo del romanzo La dama in Verde di Antonia Romagnoli disponibile su Amazon in ebook e cartaceo.

Londra, febbraio 1816

La stanza veniva mantenuta in penombra grazie a pesanti tendaggi color verde oliva, che filtravano la già scarsa luce di quella giornata, ancora stretta nella morsa del gelo invernale. Il fuoco che ardeva nel caminetto pareva non riuscire a riscaldare l’aria umida di un febbraio avaro di sole.

Dentro e fuori dalla camera da letto regnava incontrastato il freddo, tanto che la giovane donna, nell’avvicinarsi al baldacchino, anch’esso racchiuso da spessi tendaggi in velluto verde, non riuscì a impedirsi di rabbrividire, nonostante il pesante scialle di lana che portava sulle spalle.… Continua...

feiira 20001 2

Aspettando Triagrion: il racconto parte 1

saga delle terre, aspettando triagrion

Oltre i vetri, solo uno spesso strato di nebbia.

Si intravedevano, nel giardino, solo gli scheletriti rami degli alberi più prossimi: tutto ciò che andava oltre qualche metro era stato inghiottito dalla bruma che dilagava attorno alla villa, sulle strade, sui campi e sulle vigne.

Elena, ancora in pigiama, guardava fuori dalla finestra mentre sorbiva una tazza di caffè fumante. Guardava fuori, perdendo lo sguardo in quel nulla fatto di vapori, immobile ma mutevole, e si sentiva a casa.

Era a casa.… Continua...

castello bardi antonia romagnoli

Il cavaliere di Bardi: i fantasmi italiani

Il castello di Bardi

Castello di bardi
Il castello di Bardi è un’antica fortificazione che sorge su uno spuntone di diaspro rosso fra i declivi dell’Appenino parmense.

Nel Medioevo si trattava di un punto strategico particolarmente importante: il castello sovrastava la valle del Ceno nel punto in cui in esso confluisce il torrente Noveglia e controllava la via degli Abati, a breve distanza dalla via Francigena.

Il nome Bardi deriva dai Longobardi, che occupavano la zona nell’alto medioevo.

Le prime notizie della rocca risalgono all’800, quando fu ceduta al vescovo di Piacenza.… Continua...

strega ignazia racconto halloween antonia romagnoli

La strega Ignazia – una fiaba

La strega Ignazia

Una fiaba per Halloween.

Lo so, Halloween non è una festa cristiana e non bisognerebbe festeggiare. Ma resta, come ho già detto in un precedente post, che sono convinta che prendere posizioni drastiche sia controproducente.

Vale di più prendere il buono che c’è e, soprattutto, non perdere la propria identità, facendo passare in secondo piano le nostre tradizioni.

Credo che, soprattutto con i piccoli, il dilagare di questa festività del terrore si possa usare per trasmettere messaggi, insomma che si possa utilizzare in modo pedagogico.… Continua...