La dama in Bianco

Dame Fantasma

Book Cover: La dama in Bianco

Inghilterra, 1807
Lady Amelia, reginetta dell'alta società, sogna più di ogni altra cosa di liberarsi del proprio fratello, l'indolente lord Burnett, di potersi dedicare a se stessa e finalmente coronare il proprio sogno d'amore. Ma nulla va secondo i suoi piani e ben presto si troverà a fare i conti con una serie di avvenimenti sempre più oscuri che la condurranno verso un imprevisto matrimonio e soprattutto ad affrontare gli spettri che infestano la sua nuova dimora. Per lei è arrivato il momento di fare i conti con il passato drammatico dell'uomo che ama, ma anche con i propri fantasmi, non solo interiori.

Amore e fantasmi nell'Inghilterra dell'epoca Regency

-----------
Il romanzo si colloca temporalmente dopo "La Dama in Grigio" ma costituisce un romanzo indipendente.

Published:
Publisher: Amazon
Editors:
Genres:
Tags:
Excerpt:
Reviews:Lisa Molaro suCultura al Femminile ha scritto:

Una cosa la voglio dire però: incontrerete, durante questo viaggio mai statico, una coppia di innamorati attempati e bislacchi, i coniugi Allen… ecco, io me ne sono innamorata e avrei letto volentieri qualche capitolo in più con loro presenti! Anche io vorrei aver potuto portar via, da casa loro, un ventaglio in pizzo! Anche io!

Concludendo, il passato fa parte di noi, è l’unico tatuaggio, invisibile, che permea ogni nostro mossa o battito di cuore. Esiste. Il passato non si può cancellare, ma nemmeno riportare in vita.

Il passato è passato e bisogna esserne consapevoli affinché il ricordo, quello sì, abbia libertà di esprimersi al di là delle prigioni in cui rischia di essere imprigionato.

Arianna suAmazon ha scritto:

Quando ho acquistato questo libro, dopo aver letto La Dama in Grigio, mi aspettavo sicuramente un romanzo ben scritto, dalla storia avvincente. Invece mi son ritrovata tra le mani un vero e proprio piccolo capolavoro! L'ho terminato proprio ieri sera, dopo averlo letto tutto d'un fiato. Amore, apparenza, morte, senso di colpa e riscatto sono gli ingredienti principali della storia, ma il vero Leitmotiv è proprio l'amore, in tutte le sue forme.
L'amore fraterno che nonostante tutto lega la protagonista Amelia e suo fratello Lord Burnett, l'amore sfacciato di Declan, l'amore idealizzato e platonico di Amelia per George, l'amore eterno nei confronti di chi abbiamo amato ed è andato via per sempre. E poi l'Amore, quello con la A maiuscola, che è insieme rispetto, ammirazione, tenerezza, pazienza, tenacia, sensualità e passione.
L'elemento paranormale è ciò che rende questo romanzo ancora più interessante, perché non si tratta dei soliti fantasmi, ma di qualcosa di molto più profondo.
L'incredibile abilità dell'autrice di evocare suoni, profumi e stati d'animo con la sua scrittura elegante e lineare vi trascinerà sin dalla prima riga nel cuore della vicenda. Ho adorato Amelia sin da subito e inspiegabilmente anche Mr Mills mi ha colpita dalla sua prima entrata in scena. (Che personaggio incredibile!)
Mi sono inizialmente pentita di aver aspettato quasi un anno dall'acquisto per leggerlo, ma ne è valsa la pena perché non c'era momento migliore per farlo.
E' un romanzo profondo e dolcissimo, che consiglio assolutamente agli amanti del genere, ma non solo. Fatevi un regalo, leggete questo libro perché vi scalderà il cuore!


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per il suo funzionamento, per scopi analitici e per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione si accetta la loro presenza.