Castelli e fantasmi: Berry Pomeroy Castle

Condividi con

Berry Pomeroy Castle

Continuiamo il nostro viaggio fra i castelli abitati da fantasmi recandoci in un’altra magica località che si trova nel Regno Unito, Berry Pomeroy Castle, nei pressi dell’omonimo villaggio del Devon.

Oggi l’antico maniero è poco più di una rovina, ma fra le sue mura sono ancora visibili tracce dell’antico splendore e anche della sua storia di sangue, poich è considerato uno dei luoghi più infestati d’Inghilterra a causa della presenza di almeno due fantasmi, due dame eteree che ancora si aggirano fra le sue pietre.

berry pomeroy

Berry Pomeroy Castle, la storia.

Le terre annesse all’attuale castello attuale furono originariamente conferite a Ralph de Pomeroy da Guglielmo il Conquistatore, come ricompensa per la sua lealtà e il supporto durante l’invasione normanna e la successiva battaglia di Hastings. La struttura normanna, ancora visibile nella guardiola delle esistenti rovine, risale alla fine del 13 ° secolo, quando Enrico de Pomeroy (la nona generazione di Pomeroy ) iniziò la costruzione del castello. La struttura fu completata all’epoca della morte di Henry nel 1305.
Il castello Berry Pomeroy rimase in possesso ai Pomeroy fino alla fine del 1540, quando  fu acquistato o acquisito in altro modo dall’influente Sir Edward Seymour. Egli era il Lord Protettore, e fratello di Jane Seymour, terza moglie di Enrico VIII. Edward commissionò la costruzione di una casa padronale all’interno dei confini del castello normanno, creando la miscela risultante di architettura vistibile oggi.

Edward Seymour come Lord Protettore si ritrovò presto circondato da nemici, fu estromesso dal conte di Warwick e imprigionato nella Torre di Londra nel mese di ottobre 1549, con 29 accuse. Fu condannato a morte e giustiziato il 22 gennaio 1552.

In qualche modo il castello rimase nelle mani dei Seymour, e continuò ad essere occupato da loro fino al 1688, quando fu dismesso come dimora. Vi è qualche evidenza che una parte delle stanze rimase inabitabile fino al regno di Giorgio IV, e il castello è rimasto in custodia dei Seymour, attualmente al 19 ° Conte di Somerset.

Con l’avvento del Pittoresco, movimento nato alla fine del 1700, il castello, grazie alle cornacchie che lo abitavano e all’edera che lo infestava, divenne una rovina romantica. Divenne quindi meta di pittori ed artisti oltre che di turisti appassionati alla corrente e del castello si trovano diverse illustrazioni risalenti a quel periodo.

Attorno al 1830 alcune mura vennero riparate dal Duca di Somerset in carica, uno dei primi esempi di Restauro architettonico effettuato su muri in rovina probabilmente eseguito per proteggere i visitatori. Dal 1980 al 1996 è stato fatto oggetto di imponenti scavi archeologici che dimostrarono come il castello non fosse così vecchio come si era creduto fino a quel momento e che fino alla fine del XV secolo probabilmente non ospitasse niente più che un casino di caccia o la casa del custode del parco, conclusione raggiunta dalla scarsità di manufatti trovati che risalivano a prima di quel periodo.

Attualmente il castello è di proprietà dei Duchi di Somerset ma è amministrato dall’English Heritage.

berry pomerou

Berry Pomeroy Castle, le leggende.

Il castello è stato teatro di numerosi avvistamenti di fantasmi e di fenomeni strani.
I fantasmi più frequenti sembrano essere le apparizioni terrificanti di una Dama Bianca e una Lady Blue. La Dama Bianca infesta le prigioni e le sale dalla Torre di St Margaret ai bastioni.

Secondo la leggenda si tratta dello spirito di Margaret Pomeroy, rinchiusa nelle segrete da sua sorella Eleonora, gelosa a causa della sua bellezza e per l’amore ricambiato di un uomo di cui lei stessa era innamorata. Margaret fu lasciata morire lentamente di fame nei sotterranei.

La Lady Blue compare invece sulla torre, da dove chiama i passanti: si dice che il suo intento sia attirarli lassù per farli cadere nel vuoto. Tradizionalmente si pensa sia il fantasma della figlia di uno dei signori del castello normanno, la quale, violentata dal padre, ha strangolato con le sue mani il figlio nato dall’incesto. Secondo alcuni, alnhe il bambino apparirebbe in alcune stanze del castello.
La Dama Blu è considerata come un presagio di morte per i membri della famiglia Seymour.

Sir Walter Farquar (Dr Farquar) dice di aver visto lo spirito mentre frequentava la moglie di uno dei Commissari Sportivi, nel 19 ° secolo.

I fratelli Pomeroy

Un’altra tradizione popolare racconta del destino eroico di due fratelli Pomeroy, che sono stati assediati nel castello in un momento imprecisato della sua storia. Per salvare la faccia dalla sconfitta, i due si vestirono in armatura completa montarono a cavallo, e cavalcarono fino alla cima dei bastioni del castello, da cui si gettarono.

La zona in seguito al drammatico episodio fu chiamata “il salto del Pomeroy”, ed è associata a rumori anomali quali urla e tonfi sordi. Questa storia può avere origine in un evento di vita reale, anche se non ne compare traccia nelle fonti storiche.

Il castello è stato teatro di molti altri avvistamenti di fantasmi e fenomeni. Strane luci, voci misteriose… altre apparizioni segnalate includono una signora in un abito grigio, l’onnipresente Cavaliere, e strane ombre non generate da oggetti reali.

Summary
Berry Pomeroy Castle
Article Name
Berry Pomeroy Castle
Description
I fantasmi di Berry Pomeroy Castle
Author

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi