Podcast

I vittoriani e gli animali esotici: quando la bisnonna allevava lemuri

Gli inglesi amano gli animali, si sa: soprattutto cani e cavalli.

Ma fin dai secoli passati, anche altri pets si sono affacciati dalle finestre delle case british, in numero e varietà sorprendente.

Dopo i cani, che accompagnavano signori e dame da tempo immemorabile, anche il gatto ha cominciato a passare dal servizio in cucina come scaccia-topi a compagno sui cuscini del salotto. Lo testimoniano molti dipinti e in seguito foto che ritraggono padroni (soprattutto donne)  in compagnia dei felini. (leggi tutto)