Series: ghost ladies

Book Cover: La Dama in Bianco
Parte di ghost ladies series:

Inghilterra, 1807
Lady Amelia, reginetta dell'alta società, sogna più di ogni altra cosa di liberarsi del proprio fratello, l'indolente lord Burnett, di potersi dedicare a se stessa e finalmente coronare il proprio sogno d'amore. Ma nulla va secondo i suoi piani e ben presto si troverà a fare i conti con una serie di avvenimenti sempre più oscuri che la condurranno verso un imprevisto matrimonio e soprattutto ad affrontare gli spettri che infestano la sua nuova dimora. Per lei è arrivato il momento di fare i conti con il passato drammatico dell'uomo che ama, ma anche con i propri fantasmi, non solo interiori.

Genres:
Reviews:Arianna surecensione Amazon ha scritto:

Quando ho acquistato questo libro, dopo aver letto La Dama in Grigio, mi aspettavo sicuramente un romanzo ben scritto, dalla storia avvincente. Invece mi son ritrovata tra le mani un vero e proprio piccolo capolavoro! L'ho terminato proprio ieri sera, dopo averlo letto tutto d'un fiato. Amore, apparenza, morte, senso di colpa e riscatto sono gli ingredienti principali della storia, ma il vero Leitmotiv è proprio l'amore, in tutte le sue forme.
L'amore fraterno che nonostante tutto lega la protagonista Amelia e suo fratello Lord Burnett, l'amore sfacciato di Declan, l'amore idealizzato e platonico di Amelia per George,

Paola 1952 suhttps://www.amazon.it/dama-bianco-2-Antonia-Romagnoli/product-reviews/1721961461/ ha scritto:

In bilico fra eros e thanatos, il romanzo si rivela avvincente e coinvolgente pur nella eleganza e nella delicatezza che permea tutta la vicenda; nelle scene descrittive e narrative, fino a quelle erotiche, drammatiche e gotiche, Antonia Romagnoli si rivela abile nell'uso della penna, mischiando competenza storica e fantasia.

Valentina Di Lena surecensione amazon ha scritto:

Questa autrice non mi delude mai.
Tutto quello che scrive è potente e delicato. Una trama storica ma ricca di spunti sul paranormale e sul mondo oltre al visibile. Storia, dolcezza, amore e meraviglia; si può forse volere di meglio?


dama in grigio di antonia Romagnoli
Parte di ghost ladies series:

Inghilterra, 1807

Dopo aver rifiutato uno sgradito pretendente, Joanne viene spedita dal padre a casa di una zia, nella speranza che l’esilio la convinca ad accettare la proposta.
A Trerice, però, Joanne trova alleati imprevisti: per prima la zia, e in seguito il padrone della tenuta in cui la donna vive. Sir Russel, infatti, è legato al fratello di lei da un antico debito d’amicizia e, in combutta con quest’ultimo, raccoglie nell’antica dimora di famiglia un gruppo di importanti ospiti: la scusa è quella di un’esperienza sensazionale in una villa infestata da noti fantasmi, l’obiettivo è quello di permettere a Joanne di trovare in fretta un miglior fidanzato e sfuggire alle trame del padre e del suo anziano socio.
Quello che inizia come un tranquillo soggiorno, però, diventa piuttosto movimentato: Trerice Manor, infatti, sembra aver scelto la giovane donna come fulcro delle proprie manifestazioni soprannaturali.
Joanne dovrà destreggiarsi, nella sua caccia al marito, tra i fenomeni misteriosi della casa, i propri scabrosi segreti e la crescente attrazione che prova per sir Russel, scostante e attraente gentiluomo, determinato a restare celibe per tutta la vita.

Genres:
Excerpt:
Reviews:Arianna surecensione Amazon ha scritto:

Questo romanzo è più di ogni altra cosa un vero e proprio viaggio sensoriale ed emozionale. L'ambientazione è suggestiva, così come i personaggi, con i loro segreti che verranno svelati solo a poco a poco. E' stato impossibile non provare sin da subito una certa empatia per la protagonista, Joanne, che ho apprezzato moltissimo. Luoghi e personaggi sono descritti meticolosamente e le descrizioni sono talmente accurate da coinvolgere tutti i sensi. Le manifestazioni paranormali sono rese in modo incredibile: sembra di essere proprio lì, insieme ai personaggi, inebriati dal profumo di lillà o raggelati da raffiche di vento improvvise. Lo consiglio vivamente a tutti coloro i quali vogliano uscire un attimo dalla realtà, lasciarsi trasportare in una Cornovaglia di inizi Ottocento e farsi investire da un turbinio crescente di emozioni. Mi rattrista aver finito di leggerlo, mi ero tanto abituata a Trerice Manor!

Rossana Lozzio suGocce d'inchiostro rosa ha scritto:

Consiglio “La dama in grigio” a chi ama i romanzi storici che contengono del sentimento, a chi crede nell’amore e a chi crede che, talvolta, vi siano anime che possono ruotarci attorno nel tentativo di aiutarci ad affrontare al meglio le vicende terrene.

Emma Black suGoodreads ha scritto:

Sin dalle prime righe, ci si ritrova a capofitto in questa storia d'amore e di mistero. Grazie al suo stile elegante, fluido, sapiente e mai noioso, l'autrice ci conduce passo dopo passo nella vita di Joanne, giovane piena di speranze, il cui padre decide di mandarla dalla zia per punizione, dopo il rifiuto di sposare un suo vecchio e maleodorante socio in affari.


Don`t copy text!

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per il suo funzionamento, per scopi analitici e per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione si accetta la loro presenza.