La seduzione in epoca vittoriana

La seduzione in epoca vittoriana

Mai da soli! da Pinterest.

La seduzione in epoca vittoriana: il fazzoletto!

La seduzione in epoca vittoriana: Oltre al ventaglio, il linguaggio della seduzione passava, principalmente, attraverso un altro semplice ma sempre presente accessorio femminile: il fazzoletto.

Il fazzoletto in epoca vittoriana era un accessorio fondamentale per uomini e donne. Non serviva solo a soffiarsi in naso e tergersi il sudore, ma era anche usato a scopo decorativo (basti pensare al fazzoletto nel taschino, usato ancora oggi.

Le dame non mancavano mai di averne con sé uno, ricamato e ornato di pizzo, spesso coi monogrammi della proprietaria.

Fazzoletto alla mano, le giovani donne erano pronte per comunicare al proprio corteggiatore…

www.vintagehairstyling.com

I segni convenuti

  • Passarlo sulle labbra: vorrei conoscerti.
  • Passarlo sugli occhi: mi dispiace.
  • Passarlo sulla guancia: ti amo.
  • Passarlo sulla fronte: Siamo osservati.
  • Passarlo per le mani: Ti odio
  • Farlo cadere: saremo amici. (friendzone d’altri tempi? No… una possibilità!)
  • Piegarlo: Vorrei parlare con te.
  • Appoggiarlo sulla guancia destra: Sì.
  • Appoggiarlo sulla guancia sinistra: No.
  • Appoggiarlo sugli occhi: sei crudele
  • Tenere gli angoli opposti con entrambe le mani: aspettami.
  • Sopra la spalla: Seguimi.
  • Posarlo sull’orecchio destro: sei cambiato.
  • Prenderlo al centro: sei troppo invadente/insitente. (sta su da dosso!)
  • Attorcigliarlo con entrambe le mani: indifferenza (ma non c’hai altro da fare?)
  • Attorcigliarlo con la mano sinistra: mi voglio liberare di te. (sta su da dosso e scialla!)
  • Attorcigliarlo con la mano destra: io amo un altro.
  • Girarlo intorno indice: sono impegnata.
  • Girarlo intorno terzo dito: io sono sposata.
  • Metterlo via: ciao bello è stato un piacere!

http://gwtwscrapbook.blogspot.it/

La seduzione in epoca vittoriana: il linguaggio dei guanti.

Anche i guanti erano un ottimo strumento per la comunicazione non verbale.

  • Mordere le punte: desidero liberarmi di te molto presto. (due di picche!)
  • Stringerli (arrotolati) nella mano destra: No.
  • Passare fino a metà della mano sinistra: indifferenza.
  • Lasciar cadere entrambi: ti amo.
  • Mettere via uno di uno di loro: sì.
  • Portarne uno alle labbra: mi ami?
  • Ripiegare accuratamente: liberati dei tuoi amici.
  • Tenere in mano sinistra con il pollice nudo esposto: Mi ami?
  • Tenere in mano destra con il pollice nudo: baciami.
  • Tenere con le punte verso il basso: desidero sapere.
  • Tenerli nella sinistra: sono contenta.
  • Tenerli nella destra: sono soddisfatta.
  • Metterli via: sono irritata.
  • Carezzarli dolcemente: Vorrei essere con te.
  • Colpirli sulla mano: io sono dispiaciuta.
  • Batterli sopra la spalla: seguimi.
  • Toccare il mento: amo un altro.
  • Gettarli dolcemente: sono impegnata.
  • Girarli da dentro a fuori: ti odio.
  • Girarli intorno alle dita: Occhio che la nonna mi guarda!
  • Usarli come ventaglio: fammi conoscere i tuoi amici.

Alla finestra.
Fonte: http://susannaives.com/

Flirtare in epoca vittoriana, ce n’è da imparare!

Ma il fazzoletto non era tutto: i libri indicano molti altri sistemi escogitati dalle coppie per flirtare.

Il parasole, per esempio, era indispensabile nelle uscite all’aperto, per mantenere la pelle del viso candida e per avere quel toco di leganza in più.

Ma attenzione: anche questo accessorio poteva rendersi utile per comunicare un impegno, o per dare il benservito a qualche giovanotto, o ancora a mostrare a tutti i possibili corteggiatori di essere disponibile per fare conoscenza.

Aperto, chiuso, dritto o inclinato, il parasole poteva dire molto. A saperlo leggere, ovviamente!

Da imparare c’è parecchio… cappellino o francobollo, parasole o guanto, anello sì o no… c’è da chiedersi se fossero poi così tanti giovani a sapere il significato di tutti questi segni convenuti.

In qualche modo, penso, ci si arrabattava: perché le coppie si fidanzavano e si sposavano quanto prima e quanto dopo l’epoca vittoriana.

Ma una volta che il corteggiamento andava a buon fine e i due si fidanzavano?

Al prossimo viaggio nel tempo ve lo racconterò!

L’anello nuziale
Fonte: www.songsmyth.com

http://www.yankeemagazine.com/article/features/handkerchief-flirtations#_

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/02/handkerchiefs-and-flirting-language/

http://askthepast.blogspot.it/2013/07/how-to-flirt-with-handkerchief-1877.html

http://www.rounddancing.net/dance/articles/guest/shafer/HandkerchiefFlirtations.pdf

https://archive.org/details/TheMysteryOfLoveCourtshipAndMarriageExplained

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/victorian-window-signaling-hat-flirtations-love-letters-and-more/

http://susannaives.com/wordpress/2012/02/valentines-day-edition-the-language-of-flowers-how-to-write-a-victorian-love-letter-and-parasol-flirtations/

http://susannaives.com/wordpress/2012/02/valentines-day-edition-the-language-of-flowers-how-to-write-a-victorian-love-letter-and-parasol-flirtations/

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/victorian-window-signaling-hat-flirtations-love-letters-and-more/

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/a-collection-of-victorian-flirtations/

http://trulyheart.com/handkerchief-flirtations-part-1/

http://www.femalefirst.co.uk/books/the-classic-guide-to-dating-henry-j-wehman-592243.html

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/02/gloves-and-flirting-language/

http://susannaives.com/wordpress/2012/06/victorian-lessons-how-to-flirt-with-gloves-the-importance-of-ring-position-and-writing-love-letters-that-get-you-married-or-not/

http://www.pratosfera.com/2013/12/07/il-linguaggio-del-ventaglio-dellepoca-vittoriana/

https://it.wikipedia.org/wiki/Ventaglio

http://www.literary-liaisons.com/article009.html

http://www.donnamacmeans.com/the-secret-language-of-fans/

http://www.donnamacmeans.com/the-secret-language-of-fans/

http://www.angelpig.net/victorian/fanlanguage.html

https://www.youtube.com/watch?v=KHX1mULtoKw

https://www.youtube.com/watch?v=TYRv147vnP0

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/03/parasols-and-flirting-language/

https://searchworks.stanford.edu/view/4437598

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/a-collection-of-victorian-flirtations/

Antonia Romagnoli @antoniaromagnol

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

Share
Published by
Antonia Romagnoli @antoniaromagnol

Recent Posts

  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

La porcellana Staffordshire

La porcellana Staffordshire La porcellana Staffordshire è molto nota (Staffordshire Porcelain) ai collezionisti e agli appassionati di antiche porcellane inglesi… Read More

2 settimane ago
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Breve Storia della Porcellana

Breve Storia della Porcellana Un breve percorso nella Storia della Porcellana, sogno e passione di tanti anglofili e prezioso ornamento… Read More

2 settimane ago
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • Moda e abbigliamento d'epoca
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Le mestruazioni nel 1800

Le mestruazioni nel 1800 – storia degli assorbenti e delle signore Le mestruazioni nell’800, come accade anche oggi, fin troppo… Read More

1 mese ago
  • Alimentazione e ricette storiche
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo vittoriano

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri

L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri L’alimentazione vittoriana: i ricchi e i poveri - il divario nutrizionale fra le… Read More

1 mese ago
  • Alimentazione e ricette storiche
  • Approfondimenti storici
  • Articoli vari
  • mondo regency
  • mondo vittoriano

Tea caddy – le scatole da tè nell’800

Tea caddy - le scatole da tè nell'800 Tea caddy - le scatole da tè nell'800. La storia che non… Read More

2 mesi ago
  • Approfondimenti storici
  • mondo vittoriano

10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai

10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai 10 cure di bellezza vittoriane che oggi non useresti mai:… Read More

2 mesi ago