Ritorno a Slupp

La magica terra di Slupp

la magica terra di Slupp

La copertina

La magica terra di Slupp è un fantasy umoristico che ho scritto alcuni anni fa, quando ero ancora un’esordiente alla ricerca di editore per il primo episodio della saga delle Terre.

In quel periodo, frequentando vari forum fantasy, avevo fatto conoscenza con altri scrittori, più o meno avviati verso una brillante carriera letteraria, e altri amanti del genere fantasy, con i quali era nato un simpatico sodalizio che avevamo chiamato “caffè”, non tanto per il suo valore letterario quanto perché la prima mail della giornata la si leggeva bevendo il caffè della colazione.

Ispirandomi a questi amici, per gioco, erano nati i personaggi di Slupp, apprendisti maghi chiamati a salvare la terra di Slupp dai piani di conquista di un misterioso nemico.

Una volta terminato il romanzo decisi di pubblicarlo su Lulu, una delle prime piattaforme per il selfpublishing. All’epoca chi pubblicava così non era nemmeno considerato autore, anzi, c’era pure un po’ da vergognarsi perché senza editore non eri nessuno.

la magica terra di Slupp

La prima copertina, di Mario Labieni

Per Slupp andava bene così, non voleva essere niente di serio, anche se vantava la prefazione di addirittura di Francesco Falconi e la splendida copertina di Mario Labieni.

Poi, un giorno, è arrivato un editore che ha voluto pubblicarlo seriamente. E io ci sono cascata: ho accettato. Revisioni, nuova copertina, tante promesse. E poi l’editore è sparito: volatilizzato. Nessuna risposta alle mail, al telefono, su facebook. Nessun diritto pagato. E Slupp è tornato a casa, di nuovo mio.

Eccolo qui, irriducibile come le navi di mondo 9: Slupp ritorna in una terza edizione, tutta nuova, rieditata e con tante piccole novità.

 

La copertina questa volta ha la grafica firmata da me: ho dovuto rinunciare alla primigenia immagine per distinguere bene la nuova edizione dalla precedente.

Di novità ce ne sono anche altre, fra cui un breve episodio aggiunto per il fantomatico editore e rimasto a corredare e arricchire la storia dei giovani maghi.

All’interno, alcune simpatiche immagini firmate da Elvio Bissolati, che ha voluto rendere reale anche il cibo preferito dai miei apprendisti maghi: le Croccolose, unghie di drago al cioccolato, e che ha creato anche una colonna sonora per la storia.

E insieme alle immagini, anche una piccola sorpresa per gli amanti delle Croccolose.

Sinossi di “La magica terra di Slupp”

Questa la sinossi che trovate su Amazon

Slupp è un luogo incantato: si produce buon vino, si mangia bene, si può usare la magia. Tutte queste meraviglie, però, rischiano di finire, se il Signore delle Tenebre L’Oscuro Signore riuscirà a prendere il potere e a conquistare il regno: intanto, ha già trasformato il re in un cappello, gettando la corte nel più totale scompiglio.
Solo una magica spada, da secoli usata come schiaccianoci, potrà sconfiggerlo. Peccato che si sia persa.
Ma a difesa di Slupp, ecco si erge un gruppo di eroi: sono gli squinternati apprendisti maghi (e aspiranti scrittori) della scuola di magia, arruolati a forza da una fata e dall’autrice in persona.
Saranno loro a partire alla ricerca della spada schiaccianoci, affrontando mille ostacoli e rocambolesche avventure.
Durante il loro viaggio incontreranno guai d’ogni tipo e persino i personaggi di famosi romanzi, capitati, per caso o per sventura, fuori dalle loro più note pagine.

La magia del fantasy si fonde con l’umorismo per creare una piccola, divertente storia in cui realtà e immaginazione perdono i loro confini.

Lo trovate qui:

http://www.amazon.it/magica-terra-di-Slupp-ebook/dp/B0158JGN30/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442215495&sr=8-1&keywords=magica+terra+di+slupp

 

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi