Past and Present – una storia vittoriana

Condividi con

Past and Present – una storia vittoriana

Past and present è il titolo che il pittore Augustus Egg ha dato a un trittico di tele da lui dipinte. Si tratta di tre dipinti a olio, realizzati nel 1858 e destinati a essere esposti insieme e la cui prima esposizione è avvenuta nell stesso anno, presso la Royal Accademy.

In quell’occasione, i tre quadri ancora non avevano un nome, ma erano accompagnati da una citazione.

August the 4th – Have just heard that B— has been dead more than a fortnight, so his poor children have now lost both parents. I hear she was seen on Friday last near the Strand, evidently without a place to lay her head. What a fall hers has been!

Quattro agosto – si è appena saputo che B. è morto da una quindicina di giorni, così i suoi poveri bambini hanno perso entrambi i genitori. Ho sentito dire lei che è stata vista lo scorso venerdì nei pressi della Strand, evidentemente, senza un posto dove posare la testa. Che fine ingloriosa per lei!

past and present augustus egg

Past and Present – un dramma vittoriano

Il trittico raffigura la scoperta e le conseguenze disastrose sulla famiglia del tradimento della donna. La famiglia rappresentata appartiene alla classe media, è la tipica famiglia di età vittoriana: padre, madre, due figli.

L’idea che ha guidato la mano del pittore probabilmente nasce dalla recente riforma della legge sul divorzio, l’Act 1857, che aveva spostato la competenza delle cause matrimoniali dai tribunali ecclesiastici a quelli civili, rendendo più facile la soluzione dei matrimoni anche per le classi medie.

Egg non vuole, in questi dipinti dare un giudizio morale, che resta in sospeso e viene demandato allo spettatore di questo dramma raccontato per immagini, ma vuole scuotere la coscienza e raccontare una storia.

Una foto di famiglia vittoriana. Egg dipinge un dramma famigliare, lancia la sua domanda al pubblico sul male che può apportare la nuova legge sul divorzio.

Una foto di famiglia vittoriana. Egg dipinge un dramma famigliare, lancia la sua domanda al pubblico sul male che può apportare la nuova legge sul divorzio.

Ma non solo: l’influenza del preraffaellismo, l’utilizzo dell’immagine e del simbolo, attraverso quelle che sembrano inquadrature quasi fotografiche di un momento immortalato nella tela, spinge ad andare oltre, ad entrare nell’animo e nel dolore delle figure ritratte.

I dipinti riflettono i timori che la moralità pubblica e vita familiare siano stati in pericolo, quindi il giudizio, più che sul privato dramma rappresentato, è per l’andamento della morale pubblica.

Past and Present – le influenze

Le opere – che si potrebbero definire “un racconto morale”, impresso sulla tela attraverso la raffigurazione di un solo momento – subiscono fortemente l’influenza della pittura di William Holman Hunt ‘s, in particolare dell’opera del 1853 Il Risveglio della coscienza.

Non è certo il modo in cui il trittico abbia preso il titolo di Past and Present, che pare non sia mai stato utilizzato dall’artista, ma compare per la prima volta nel catalogo dell’asta per le opere di Egg dopo la sua morte nel 1863.

past and present augustus egg

William Hunt, il risveglio della coscienza

Si suppone che Past and Present derivi da un fraintendimento di John Ruskin a una nota dell’Academy in cui venivano presentati i dipinti senza titolo.

“Accademy Note” di Ruskin (8 maggio 1858) con la descrizione delle tre opere:

 

Nella parte centrale il marito scopre l’infedeltà della moglie; muore cinque anni dopo. Le due immagini laterali rappresentano lo stesso momento di notte una quindicina di giorni dopo la sua morte. La stessa nuvola è sotto la luna. I due bambini guardano la luna dalla camera in cui stanno pregando per la madre perduta, e la loro madre, da dietro una barca, osserva la stessa luna sotto una volta sulla riva del fiume.

Past and present – 1

past and present augustus egg

Past and Present, No. 1 1858 Augustus Leopold Egg 1816-1863

 

Il primo dipinto mostra il salotto di una casa vittoriana di classe media, con un grande specchio dorato sopra un camino, e tavola rotonda centrale.

È un momento di drammatica rottura, con molti dettagli che echeggiano l’improvviso cambiamento delle circostanze. Una donna, prostrata ai piedi del marito, sembra in deliquio sul tappeto verde. Ha le mani giunte, in atteggiamento supplice, ed è ben visibile il suo braccialetto d’oro a forma di serpente, simile a manette.

Lui siede a bocca aperta, stringendo la lettera che ha svelato l’adulterio; il suo piede destro schiaccia un ritratto in miniatura dell’amante di lei.

Una mela è stato tagliato in due pezzi; metà è rimasta accanto al marito, vicino al coltello che l’ha tagliata, l’altra è a terra, vicino al corpo della donna.

Le due figlie stanno giocando alla sinistra del dipinto: hanno costruito un castello di carte, proprio sopra una copia di un romanzo d Balzac… che parla di adulterio. Il castello sta rovinando a terra.

Sul fondo, sotto ai quadri più grandi appesi, si intravedono i ritratti della coppia. Il ritratto della moglie a sinistra, sopra ai bambini che giocano, è posto sotto la cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso terrestre; il ritratto del marito è appeso invece sotto una scena di naufragio di Clarkson Stanfield. Lo specchio mostra la porta aperta, attraverso la quale la moglie probabilmente sta per uscire. In basso, quasi fuori dalla scena, una borsa e un ombrello: la donna stava dunque per uscire, o forse appartengono al marito appena rientrato: in ogni caso, simboleggiano la precarietà, l’imminente fine dell’idillio famigliare.

Past and present –  2

Past and Present, No. 2 1858 Augustus Leopold Egg 1816-1863 Presented by Sir Alec and Lady Martin in memory of their daughter Nora 1918 http://www.tate.org.uk/art/work/N03279

Past and Present, No. 2 1858 Augustus Leopold Egg 1816-1863 

Il secondo e il terzo quadro sembrano immortalare scene temporalmente poste qualche anno dopo la prima.

Nel secondo quadro sono rappresentati i due figli della coppia, ora cresciuti. La più grande, seduta sulla sedia, consola il più piccolo inginocchio e in lacrime. Il padre è morto, col cuore spezzato dalla moglie. Sulla parete, ancora campeggiano i due ritratti dei genitori, unico ricordo della vita felice e del passato perduto.

Past and present – 3

Past and Present, No. 2 1858 Augustus Leopold Egg 1816-1863

Past and Present, No. 3 1858 Augustus Leopold Egg 1816-1863

La scena più straziante è però la terza, in cui, sotto la stessa luna del precedente dipinto, vediamo tutta la disperazione della donna. Gli occhi fissi verso l’alto, verso la setessa luna guardata da sua figli, lontano, ella giace sotto a un ponte, tenendo fra le braccia un bimbo che non ci è dato di sapere se addormentato o morto.

Abbandonata dall’amante, con il piccolo che certo è frutto della relazione che l’ha privata di tutto, ora non le rimane che guardare a un cielo lontano, nel freddo e nella solitudine, senza più senza più affetti e priva di mezzi. Accompagnata solo dai sensi di colpa.

Sotto agli archi, si vedono le locandine di spettacoli teatrali, entrambi incentrati sul dramma matrimoniali: “Victims” di Tom Taylor e “The Cure for Love” di Tom Parry, un’eco del libro di Balzac del primo dipinto.

I dipinti sono ora esposti alla Tate Gallery.

Alcuni articoli sui preraffaelliti:

I preraffaelliti

Le muse dei preraffaelliti

Evelyn de Morgan

Fonti

https://en.wikipedia.org/wiki/Past_and_Present_(paintings)

http://www.tate.org.uk/art/artworks/egg-past-and-present-no-1-n03278

http://www.tate.org.uk/art/artworks/egg-past-and-present-no-2-n03279

http://www.tate.org.uk/art/artworks/egg-past-and-present-no-3-n03280

https://books.google.it/books?id=FhZBsN73AK8C&pg=PT159&redir_esc=y#v=onepage&q&f=false

https://en.wikipedia.org/wiki/Augustus_Egg

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi