Le muse dei preraffaelliti

Le muse dei preraffaelliti

Le signore del preraffaellismo

La confraternita dei preraffaelliti

I preraffaelliti, come abbiamo visto in altri articoli, si contrappongono all’accademismo ufficiale vittoriano, sempre più anacronistico e rigido nei suoi canoni. Capeggiato da William Holman Hunt, da Dante Gabriel Rossetti e da Thomas Huges il movimento propone nuovi canoni in antagonismo con il Neoclassicismo Accademico, sposato appieno dalla Royal Academy, nella quale i preraffaelliti muovono i primi passi, proponendo le loro idee e tematiche.

Le muse dei preraffaelliti

Una delle caratteristiche del movimento è che alla confraternita si affianca anche un gruppo femminile, una vera e propria “sorellanza”, nella quale si muovono le compagne di vita, le muse, modelle e ispiratrici dei pittori, divenute a loro volta protagoniste del movimento artistico, spesso dimostrandosi artiste di altissimo livello.

Sisterhood anf Brotherhood: il movimento preraffaellita.

Storie che si intrecciano: romantiche, tragiche, cariche del fascino di quest’epoca di contrasti e di grandi ideal, queste sono le protagoniste al femminile dell’arte preraffaellita, e queste le loro avventure, nella vita e nell’arte.

Lizzie Siddal

1854lizzie

Di Lizzie Siddal abbiamo già parlato ampiamente nell’articolo a lei dedicato: posò per Deverell, per Millais nella sua celeberrima Ofelia, e per Rossetti, che divenne poi suo marito. Un destino tragico, di depressione e di sofferenza, la condusse a morte prematura.

il salotto di miss darcy, regency & vittoriano

The Ladies’ Lament

Di lei abbiamo numerosi ritratti, ma anche varie opere, giudicate dai critici molto positivamente. Lo stesso Ruskin valutò le sue tele superiori perfino a quelle del marito.

Effie Gray

330px-Euphemia_('Effie')_Chalmers_(née_Gray),_Lady_Millais_by_Thomas_Richmond

Effie Gray fu moglie del critico d’arte Ruskin, ma ottenne l’annullamento del matrimonio in quanto mai consumato. Della sua vita e dello scandalo che la segnò abbiamo raccontato in questo articolo.

Effie Gray dipinta da Millais - preraffaelliti

Effie Gray dipinta da Millais

Sposò Millais, di cui fu compagna e modella, ma fu anche pittrice. Una malattia alla vista le impedì di dipingere negli ultimi anni della sua vita, quando almeno ebbe la consolazione di vedersi riabilitata e riammessa a corte.

Annie Miller

rossetti preraffaelliti muse preraffaelite

Annie Miller dipinta da Rossetti

Annie Miller nacque nel 1835 nel Chelsea, figlia di un ex soldato.  Rimasta precocemente orfana di madre, ebbe una vita ai limiti della povertà. Incontrò Hunt mentre lavorava come cameriera e attirò la sua attenzione, divenendone ben presto modella.

Annie Miller è apparso come soggetto di alcuni dei dipinti di Hunt, forse il più famoso nella sua il risveglio della coscienza, ora nella Galleria Tate , anche se il volto è stato successivamente ridipinto dall’artista.

Hunt aveva deciso di sposarsi con Annie e così, prima di partire per la Palestina nel 1854, aveva predisposto perché la giovane avesse un’istruzione durante la sua assenza, in vista del matrimonio.

rossetti preraffaelliti muse preraffaelite

Annie Miller dipinta da Hunt

Hunt lasciò anche un elenco di artisti, tra cui Millais, per i quali Annie poteva posare. Tuttavia, durante l’assenza di Hunt e contrariamente ai suoi desideri, Annie posò per George Price Boyce e per Rossetti. Per Rossetti è apparsa in opere come Il sogno di Dante e Elena di Troia.

In quel periodo Annie Miller allacciò una relazione con il settimo visconte Ranelagh, motivo che portò Hugh a rompere il fidanzamento. Sposò successivamente il capitano Thomas Thomson, parente del Visconte.

Non è chiaro se Annie sia stata l’amante di altri pittori, mentre posava per loro: si sa per certo che dal marito ebbe due figli e che dopo il periodo coi preraffaelliti abbia scelto un’esistenza più regolare e più consona alla morale vittoriana.

Fanny Cornforth

Fanny Cornforth

Fanny Cornforth

Appartenente alla working class della società inglese, la Cornforth incontrò Rossetti nel 1858 e divenne sua modella e amante durante l’assenza di Elizabeth Siddal. Quando Lizzie ritornò nel 1860, Rossetti la sposò con il presentimento che la giovane e tormentata donna sarebbe morta dopo poco tempo.

Fanny Cornforth

Fanny Cornforth, schizzo di Rossetti

Molti biografi presumono che fra Fanny e Lizzie non corresse buon sangue, ma è probabile che la Siddal non sapesse della relazione di Rossetti.

rossetti preraffaelliti muse preraffaelite

Bocca baciata, Rossetti

Fanny Cornforth si sposò poi con il meccanico Timothy Hughes, ma fu una relazione di breve durata: dopo la morte di Lizzie Siddal, Fanny Cornforth si trasferì da Rossetti come sua governante. Rossetti in quel periodo intessé una relazione anche con Jane Morris, ma Fanny restò comunque al suo fianco. Durante la loro lunga e movimentata relazione posò per Rossetti in circa sessanta dipinti.

Georgiana Burne-Jones

rossetti preraffaelliti muse preraffaelite

Georgiana in un ritratto fotografico di Hollyer

 

Georgiana Burne-Jones Nacque a Birmingham nel 1840, figlia di un pastore metodista.

Quinta di undici figli, è nota anche come una delle “sorelle MacDonald”: la sorella Agnes divenne moglie di Edward Poynter, un pittore che divenne direttore della National Gallery e, in seguito, presidente della Royal Academy. La sorella Louisa diede alla luce il futuro primo ministro Stanley Baldwin e un’altra sorella, Alice, fu la madre di Rudyard Kipling.

Green Summer, 1864 (gouache on paper) by Burne-Jones, Sir Edward (1833-98) Private Collection English, out of copyright Nel quadro alcune sorelle Mc Donald e Annie Miller

Green Summer, 1864 (gouache on paper) by Burne-Jones, Sir Edward (1833-98)
Private Collection
English, out of copyright
Nel quadro Georgiana, Louisa e Agnes Macdonald con Jane Morris e muse preraffaellite.

Georgiana si fidanzò con Edward Burne-Jones da ragazzina. Al contrario di altre muse preraffaellite, Georgiana frequentò durante la giovinezza ambienti culturali, spronata anche dai fratelli e accanto al fidanzato che frequentavano il college.

Georgiana Burne-Jones,

Georgiana Burne-Jones, their children Margaret and Philip in the background.

Bourne-Jones, influenzato dalle letture e dalla pittura dei preraffaelliti, decise di lasciare gli studi e dedicarsi all’arte, abbracciando gli ideali del movimento preraffaellita: fu così che anche Georgiana entrò in contatto con la Fratellanza.

Louisa and Agnes Macdonald, Jane Morris,

Georgiana dipinta da Poynter

Durante gli anni del matrimonio Georgiana compì studi di design, di cui rimane ben poco a parte qualche xilografia. Nota per il suo carattere dolce, fu segnata dallo scandalo per la relazione del marito con la modella greca, Maria Zambaco, con cui egli tentò il suicidio scatenando un caso pubblico. Questi fatti spinsero Georgiana a legarsi a William Morris (la cui moglie, Jane, fu per un periodo amante di Rossetti…). Il matrimonio però resse e la coppia restò insieme fino alla morte.

Maria Zambaco

Maria Zambaco dipinta da Edward Burne-Jones

Maria Zambaco dipinta da Edward Burne-Jones

Maria Zambaco, cugina di Marie Spartali Stillman, fu modella e amante di Bourne-Jones; posò anche per Rossetti e altri artisti. Dopo un primo matrimonio, da cui Maria aveva avuto due figli, lasciò il marito e Parigi, trasferendosi a Londra dove entrò in contatto con i preraffaelliti.

Maria studiò alla Slade School sotto Alphonse Legros e sotto Auguste Rodin a Parigi. Lavorò come scultrice e al British Museum sono esposte quattro delle sue opere, medaglie raffiguranti le teste di giovani ragazze. Ha esposto alla Royal Academy nel 1887 e nel 1889 alla Arts and Crafts Exhibition Society di Londra.

Maria Zambaco dipinta da Edward Burne-Jones

Maria Zambaco in un bozzetto di Edward Burne-Jones

Fu molto apprezzata come modella all’interno dei circoli Preraffaelliti per i suoi capelli rosso scuro e la pelle pallida; oltre che per Edward Burne-Jones posò per l’americano Whistler e per Dante Gabriel Rossetti. Dopo lo scandalo per la sua relazione con Bourne-Jones tornò a Parigi, ormai abbandonata dagli amici e dalle altre frequentazioni.

Jane Burden Morris

Jane Morris preraffaelliti

Jane Morris

Jane Burden ha incarnato l’ideale di bellezza dei preraffaelliti. Fu la musa di William Morris (che sposò nel 1859) e di Dante Gabriel Rossetti.

Jane nel quadro di Rossetti Day dream

Jane nel quadro di Rossetti Day dream

Di umili origini, fu notata dall’artista Dante Gabriel Rossetti nell’ottobre 1857, mentre stava assistendo ad uno spettacolo teatrale con la sorella Elizabeth: il pittore la convinse a posare come sua modella. Posò poi per William Morris (la prima volta per La Belle Iseult), con cui si legò sentimentalmente. Dopo il fidanzamento fu educata privatamente, e divenne un’accanita lettrice, anche in francese e più tardi in italiano, e una pianista di buon livello.

Jane burden Morris

Jane Morris, Proserpina per Rossetti.

Si sposarono a Oxford il 26 aprile 1859, ed ebbero due figlie, Jane (nata nel 1861) e Mary, detta May (nata nel 1862), futura editrice delle opere del padre. La famiglia visse a lungo a Kelmscott Manor, nel villaggio di Kelmscott, West Oxfordshire. I due furono tanto legati a questa residenza che Morris chiamò Kelmscott House anche la dimora londinese, dove la famiglia si trasferì nel 1879 e dove l’artista morì nel 1896.

Jane Morris

Jane ritratta da Rossetti

Negli anni fu sempre molto legata a Rossetti, che la ritrasse numerose volte.

Nel 1884 incontrò il poeta e attivista Wilfrid Scawen Blunt, che divenne tre anni più tardi il suo amante. I due rimasero in ottimi rapporti di amicizia anche dopo la fine della relazione, nel 1894. La Burden morì nel 1914, a Bath.

Oltre che da Rossetti e dal marito, Jane Burden fu ritratta anche da Edward Burne-Jones e Evelyn De Morgan.

Alexa Wilding

Alexa dipinta da Rossetti

Alexa Wilding fu una delle modelle preferite di Rossetti, che la ritrasse in un grande numero di dipinti.

Di lei e della sua vita, prima e dopo l’incontro con Rossetti, si sa poco, ma uno dei pochi dati che sembrano certi è che, nonostante i due fossero molto legati, non intercorresse alcun legame romantico, al contrario che con altre modelle.

preraffaelliti

Alexa è Lady Lilith di Rossetti. Sostituì Fanny Cornforth.

Alexa Wilding apparteneva alla classe lavoratrice, figlia di un costruttore di pianoforti.

Rossetti rimase così colpito da lei da pagarle un compenso extra perché non posasse per nessun altro.

Alexa Wilding

Alexa Wilding per Rossetti

Dopo la morte di Rossetti, Alexa Wilding sparì dalla circolazione, di lei si sa che nel censimento del 1881 viveva a Kensington, madre di due figli probabilmente illegittimi.

Morì nel 1884.

 

Altri articoli sui preraffaelliti:

I preraffaelliti

Evelyn De Morgan

L’arte delle fate preraffaellita

 

Fonti

https://en.wikipedia.org/wiki/Annie_Miller

https://it.wikipedia.org/wiki/Fanny_Cornforth

http://preraphaelitesisterhood.com/prbday-the-faces-of-elizabeth-siddal/

https://en.wikipedia.org/wiki/Georgiana_Burne-Jones

https://en.wikipedia.org/wiki/Maria_Zambaco

https://en.wikipedia.org/wiki/Alexa_Wilding

https://it.wikipedia.org/wiki/Jane_Burden

http://www.victorianweb.org/gender/preraph.html

http://www.settemuse.it/arte/corrente_preraffaelliti.htm

http://preraphaelitesisterhood.com/what-is-the-pre-raphaelite-woman/

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi