La seduzione in epoca vittoriana

La seduzione in epoca vittoriana

La seduzione in epoca vittoriana

Mai da soli! da Pinterest.

La seduzione in epoca vittoriana: il fazzoletto!

La seduzione in epoca vittoriana: Oltre al ventaglio, il linguaggio della seduzione passava, principalmente, attraverso un altro semplice ma sempre presente accessorio femminile: il fazzoletto.

Il fazzoletto in epoca vittoriana era un accessorio fondamentale per uomini e donne. Non serviva solo a soffiarsi in naso e tergersi il sudore, ma era anche usato a scopo decorativo (basti pensare al fazzoletto nel taschino, usato ancora oggi.

Le dame non mancavano mai di averne con sé uno, ricamato e ornato di pizzo, spesso coi monogrammi della proprietaria.

Fazzoletto alla mano, le giovani donne erano pronte per comunicare al proprio corteggiatore…

www.vintagehairstyling.com

www.vintagehairstyling.com

I segni convenuti

  • Passarlo sulle labbra: vorrei conoscerti.
  • Passarlo sugli occhi: mi dispiace.
  • Passarlo sulla guancia: ti amo.
  • Passarlo sulla fronte: Siamo osservati.
  • Passarlo per le mani: Ti odio
  • Farlo cadere: saremo amici. (friendzone d’altri tempi? No… una possibilità!)
  • Piegarlo: Vorrei parlare con te.
  • Appoggiarlo sulla guancia destra: Sì.
  • Appoggiarlo sulla guancia sinistra: No.
  • Appoggiarlo sugli occhi: sei crudele
  • Tenere gli angoli opposti con entrambe le mani: aspettami.
  • Sopra la spalla: Seguimi.
  • Posarlo sull’orecchio destro: sei cambiato.
  • Prenderlo al centro: sei troppo invadente/insitente. (sta su da dosso!)
  • Attorcigliarlo con entrambe le mani: indifferenza (ma non c’hai altro da fare?)
  • Attorcigliarlo con la mano sinistra: mi voglio liberare di te. (sta su da dosso e scialla!)
  • Attorcigliarlo con la mano destra: io amo un altro.
  • Girarlo intorno indice: sono impegnata.
  • Girarlo intorno terzo dito: io sono sposata.
  • Metterlo via: ciao bello è stato un piacere!
vittoriana

http://gwtwscrapbook.blogspot.it/

La seduzione in epoca vittoriana: il linguaggio dei guanti.

Anche i guanti erano un ottimo strumento per la comunicazione non verbale.

  • Mordere le punte: desidero liberarmi di te molto presto. (due di picche!)
  • Stringerli (arrotolati) nella mano destra: No.
  • Passare fino a metà della mano sinistra: indifferenza.
  • Lasciar cadere entrambi: ti amo.
  • Mettere via uno di uno di loro: sì.
  • Portarne uno alle labbra: mi ami?
  • Ripiegare accuratamente: liberati dei tuoi amici.
  • Tenere in mano sinistra con il pollice nudo esposto: Mi ami?
  • Tenere in mano destra con il pollice nudo: baciami.
  • Tenere con le punte verso il basso: desidero sapere.
  • Tenerli nella sinistra: sono contenta.
  • Tenerli nella destra: sono soddisfatta.
  • Metterli via: sono irritata.
  • Carezzarli dolcemente: Vorrei essere con te.
  • Colpirli sulla mano: io sono dispiaciuta.
  • Batterli sopra la spalla: seguimi.
  • Toccare il mento: amo un altro.
  • Gettarli dolcemente: sono impegnata.
  • Girarli da dentro a fuori: ti odio.
  • Girarli intorno alle dita: Occhio che la nonna mi guarda!
  • Usarli come ventaglio: fammi conoscere i tuoi amici.
vittoriana

Alla finestra.
Fonte: http://susannaives.com/

Flirtare in epoca vittoriana, ce n’è da imparare!

Ma il fazzoletto non era tutto: i libri indicano molti altri sistemi escogitati dalle coppie per flirtare.

Il parasole, per esempio, era indispensabile nelle uscite all’aperto, per mantenere la pelle del viso candida e per avere quel toco di leganza in più.

Ma attenzione: anche questo accessorio poteva rendersi utile per comunicare un impegno, o per dare il benservito a qualche giovanotto, o ancora a mostrare a tutti i possibili corteggiatori di essere disponibile per fare conoscenza.

Aperto, chiuso, dritto o inclinato, il parasole poteva dire molto. A saperlo leggere, ovviamente!

download (2)

Da imparare c’è parecchio… cappellino o francobollo, parasole o guanto, anello sì o no… c’è da chiedersi se fossero poi così tanti giovani a sapere il significato di tutti questi segni convenuti.

In qualche modo, penso, ci si arrabattava: perché le coppie si fidanzavano e si sposavano quanto prima e quanto dopo l’epoca vittoriana.

Ma una volta che il corteggiamento andava a buon fine e i due si fidanzavano?

Al prossimo viaggio nel tempo ve lo racconterò!

il matrimonio in epoca regency

L’anello nuziale
Fonte: www.songsmyth.com

http://www.yankeemagazine.com/article/features/handkerchief-flirtations#_

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/02/handkerchiefs-and-flirting-language/

http://askthepast.blogspot.it/2013/07/how-to-flirt-with-handkerchief-1877.html

http://www.rounddancing.net/dance/articles/guest/shafer/HandkerchiefFlirtations.pdf

https://archive.org/details/TheMysteryOfLoveCourtshipAndMarriageExplained

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/victorian-window-signaling-hat-flirtations-love-letters-and-more/

http://susannaives.com/wordpress/2012/02/valentines-day-edition-the-language-of-flowers-how-to-write-a-victorian-love-letter-and-parasol-flirtations/

http://susannaives.com/wordpress/2012/02/valentines-day-edition-the-language-of-flowers-how-to-write-a-victorian-love-letter-and-parasol-flirtations/

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/victorian-window-signaling-hat-flirtations-love-letters-and-more/

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/a-collection-of-victorian-flirtations/

http://trulyheart.com/handkerchief-flirtations-part-1/

http://www.femalefirst.co.uk/books/the-classic-guide-to-dating-henry-j-wehman-592243.html

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/02/gloves-and-flirting-language/

http://susannaives.com/wordpress/2012/06/victorian-lessons-how-to-flirt-with-gloves-the-importance-of-ring-position-and-writing-love-letters-that-get-you-married-or-not/

http://www.pratosfera.com/2013/12/07/il-linguaggio-del-ventaglio-dellepoca-vittoriana/

https://it.wikipedia.org/wiki/Ventaglio

http://www.literary-liaisons.com/article009.html

http://www.donnamacmeans.com/the-secret-language-of-fans/

http://www.donnamacmeans.com/the-secret-language-of-fans/

http://www.angelpig.net/victorian/fanlanguage.html

https://www.youtube.com/watch?v=KHX1mULtoKw

https://www.youtube.com/watch?v=TYRv147vnP0

http://www.geriwalton.com/index.php/2014/03/parasols-and-flirting-language/

https://searchworks.stanford.edu/view/4437598

http://susannaives.com/wordpress/2012/12/a-collection-of-victorian-flirtations/

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi