Il tè del venerdì con Francesco Leo

te del venerdì miss darcy

Il tè del venerdì con Francesco Leo

Si parla di fantasia, di sogni, di libri fantastici e di mondi lontani, in questo soleggiato venerdì che sa di primavera. Francesco Leo,  autore de “Il Ciclo della Rinascita”, ci parlerà della sua trilogia, accompagnandci a conoscere il regno di Mirthya…

Ciao Francesco e benvenuto al tè del venerdì.

Miss Darcy mi ricorda che la prima e l’ultima domanda sono le sue, perciò cominciamo…

francesco leo ciclo della rinascita

Chi è Francesco Leo e perché ha deciso di scrivere fantasy?

Sono un sognatore, sin da bambino. Ho iniziato a creare da che ho memoria.

Ricordo dei quadernini su cui scrivevo parole senza senso e attribuivo loro un significato, inventando formule magiche e lingue sconosciute.

Sono maturato poco a poco, accompagnato da Harry Potter e altre importanti produzioni che mi hanno orientato verso il fantasy. Col tempo ho imparato ad apprezzare il genere e farlo mio, in quanto la possibilità di spaziare oltre i confini della realtà mi permettono di raccontare qualsiasi tipo di storia e senza alcun vincolo.

francesco leo ciclo della rinascita

Parliamo del “Ciclo della Rinascita”: com’è nata questa saga? Si tratta di un’opera già completa o ci aspettano ulteriori episodi?

Il terzo capitolo – Ethèrnal – è atteso per Aprile di quest’anno. Si tratta di una trilogia, e nasce dall’idea di una trama ideata per un videogioco bidimensionale che ho sviluppato dai sedici ai diciotto anni.

All’interno ci sono vari tributi al fantasy che mi ha fatto sognare, ed è a me molto cara: con quest’opera ho esordito e ho raggiunto diversi traguardi. Inizialmente non credevo che la storia fosse tanto ampia da inglobare tre volumi, ma in fase della struttura e dello sviluppo della narrazione sono stato costretto a quest’opzione.

È di sicuro impegnativo lavorare a qualcosa di circa mille pagine nella sua totalità, e dapprima non credevo fosse tanto difficile. Ho sudato davvero tanto, ma oggi ho esperienza e gente che fa il tifo per me. Traduzione in inglese in arrivo, una trasposizione musicale ad opera degli Age of Chronicles e collaborazioni con diversi siti e una compagnia per sviluppo di cortometraggi: a Luglio porteremo su schermo un mio racconto inedito, e per me questo è un grande passo.

Ma i premi vinti e le soddisfazioni in genere non sarebbero tanto apprezzate se non avessi tutti coloro che mi sono vicine in questa passione.

francesco leo ciclo della rinascita

Chi sono Viktor e Nithràl? Osservando e copertine dei due romanzi non si può non notare che i due personaggi sono molto simili…

In verità Viktor è il protagonista e il Nithràl è un antico manufatto attorno a cui ruoteranno le vicende del secondo volume.

Le copertine della trilogia rappresentano lo stesso protagonista, ma ogni volta con dettagli differenti. Volevo che le cover dei testi rappresentassero il cambiamento psicofisico del personaggio attraverso la raffigurazione di diversi elementi mutati e aggiunti all’eroe delle vicende.

bosco fantasy

Com’è nato il Regno di Mirthya? Come hai costruito questo mondo, quali ricerche e che preparazione c’è dietro la nascita di un’ambientazione fantastica?

Di certo è impegnativo. Si crea la morfologia del terreno, si sceglie quali razze debbano vivere in quel mondo, il contesto storico, il passato di ognuna con i propri linguaggi e tradizioni.

Ogni credenza, leggenda, canto, ballo, cultura o credenza, è stata studiata per rendere il tutto quanto più credibile e logico possibile.

francesco leo ciclo della rinascita

Il genere fantasy e i valori. Nella presentazione si legge: (Francesco Leo) ha come obiettivo quello di mantenere alti valori importanti quali amore, amicizia e sacrificio attraverso un viaggio immaginario e coinvolgente. Perché la scelta di veicolare tali messaggi proprio attraverso il genere fantastico?

Perché credo che la società odierna punti l’attenzione su tutt’altro che i valori sopracitati, ed è un peccato. In una realtà vittima di guerre, fame e miseria, provare a sognare e ad apprezzare il significato dell’amore è non solo istruttivo alla memoria, ma necessario.

I valori di cui parlo sono il motore di ogni sentimento, ed è fondamentale rammentare la valenza di quest’ultimi ogni attimo.

mistero fantasmi

Progetti futuri? Quali altri generi vorresti esplorare?

Mi sono cimentato nella stesura di due racconti brevi ambientati rispettivamente negli anni ’60 e nella contemporaneità.

Nel primo caso si tratta di un testo drammatico/psicologico, mentre nel secondo caso c’è una componente quasi totalmente psicologica. Ho tentato di sondare più a fondo la mente umana in questi ultimi due esperimenti.

Nel frattempo sono alla ricerca di un nuovo editore per un nuovo libro, mentre un ulteriore romanzo è in stesura: eh sì, non ho proprio in mente di fermarmi!

Miss Darcy ora è stanca di aspettare, la domanda tocca a lei: come prendi il tè?

Quando lo prendo, purché non sia allo zenzero, deve essere zuccherato. Le cose ‘amare’ preferisco solo raccontarle!

 

Grazie di essere stato in nostra compagnia!

Grazie a voi per le domande! Vi abbraccio, alla prossima.

Primo volume: Viktor

 

Sinossi

Regno di Mirthya, Ciclo dell’Oblio.

Le otto divinità, detentrici del potere degli elementi, crearono il mondo e le razze per condividere con loro la vita. Il tradimento di una di queste peró, scatena una guerra che coinvolge ogni essere vivente. È un periodo storico incerto per il mondo. Dopo l’estinzione dei nani e la battaglia che ha coinvolto gli dei creatori, elfi e uomini sono tornati a vivere una vita tranquilla. Le paure, tuttavia, non sono svanite.

Secoli dopo, un’antica profezia preannuncia l’avvento di un eletto che dovrà risanare l’equilibrio del pianeta, minacciato da un male che si pensava dimenticato. Speranze e timori si mescolano nel cuore di ogni creatura, mentre il destino di un giovane ragazzo verrà segnato per sempre.

Primo libro della trilogia epic fantasy “Il Ciclo della Rinascita”, “Viktor” rappresenta l’esordio di Francesco Leo, autore che ha come obiettivo quello di mantenere alti valori importanti quali amore, amicizia e sacrificio attraverso un viaggio immaginario e coinvolgente.

 

-Estratto

Gli occhi di Viktor si inumidirono e lo abbracciò. Avvertì una tale forza sprigionarsi dentro di sé che gli avrebbe permesso di inveire con­tro il mondo. «Ti voglio bene», gli disse.

«Promettimi che farai il possibile per tor­nare. Promettimi che non ti arrenderai e cercherai sempre la forza di conti­nuare, perché non esiste muro che non possa essere abbat­tuto. L’ho im­parato in una vita, e vo­glio che anche tu lo sappia. Abbi sempre la for­za di sostenerti con le tue gambe e rammenta che la volontà può far arrivare gli uomini più lonta­no di dove l’ambizione li lascia ca­dere.»

 

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Viktor-Ciclo-della-Rinascita-Vol-ebook/dp/B01E7FYL8K

 

Secondo volume: Nithràl

-Sinossi

Il viaggio dell’eletto è iniziato e in molti si sono uniti alla sua causa.

Grazie alla guida dell’Organizzazione della Stella, Viktor ha appreso i fondamentali del combattimento e ha consacrato la propria vita alla missione affidatagli dagli Dèi. Tutto, però, sta per cambiare.

Molto è stato perduto lungo la via, e altro ancora sta per essere stravolto.

Le promesse s’infrangono, e verità celate vengono dischiuse. Il passato si fonde al presente, mentre ogni certezza svanisce.

Il mondo trema, e i popoli di Mirthya vengono chiamati a combattere sotto un unico stendardo.

-Estratto

Il negromante sorrise, poi arrestò la corsa di Amir bloccandola con lunghi fili di energia oscura.

Si avvicinò a lei e le accarezzò il volto.

Sentì le lacrime calde della ragazza sulla sua pelle e quella sensazione lo disgustò.

I fili che la tenevano ferma si tesero e la maga urlò di dolore.

La pelle di Amir si ritirò, ed ella capì che stava per essere consumata come era accaduto agli elfi che avevano tentato di aiutarla.

Chiuse gli occhi, il viso reduce da un pianto straziato.

«Infine, trovo l’eterno riposo per mano di mio fratello», sussurrò, la voce tremante.

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Nithr%C3%A0l-Ciclo-della-Rinascita-Vol-ebook/dp/B0716G7SRM/ref=pd_sim_351_1?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=0XN3TK9Q9281VE1T6D2A

Ethèrnal – anteprima

Francesco Leo

Francesco Leo, nato a Magliano Sabina il 29 Giugno del 1992. Sin da piccolo si mostra interessato alle arti in genere, mostrando uno spiccato senso della creatività. Incantato dal cinema e dalla recitazione, si appassiona particolarmente al genere Fantasy. Con il trascorrere degli anni, altre passioni si aggiungono alla lista: videogiochi, lettura e programmazione.

 

Trascorre i primi anni dell’infanzia a Civita Castellana, città del viterbese, per poi trasferirsi a Fabrica di Roma, poco distante dalla località precedente. Terminate le scuole medie, si iscrive all’Istituto Tecnico Industriale per apprendere le Scienze Informatiche, che da sempre lo avevano attratto. Subito dopo il primo anno, però, in seguito alla separazione dei suoi genitori, va a vivere con suo fratello a Siano, in provincia di Salerno, paese di origine del padre, che resta con loro. In quel periodo il suo carattere introverso lo porta a chiudersi in se stesso, trovandosi solo in un posto nuovo e privo degli amici con cui aveva trascorso la sua adolescenza. Per questo motivo, inizia a impegnare la monotonia delle giornate con la scrittura e la palestra. Superate le difficoltà iniziali, il ragazzo instaura nuove amicizie e sceglie di parlare con loro, oltre ai suoi genitori, di un romanzo di fantasia che aveva iniziato a scrivere. Basandosi su idee tratte da una storia imbastita per un videogioco di ruolo bidimensionale, che aveva strutturato e programmato dall’età di sedici ai diciotto anni, il giovane è determinato a completare il romanzo, che successivamente verrà mostrato a un’insegnante per una valutazione.

 

Ottenuto un buon riscontro, Francesco comincia a pensare di fare un passo in più: tentare la pubblicazione del manoscritto. Così, per caso, entra a far parte di un gruppo di persone online che consta di diversi artisti autodidatta, tra cui molti scrittori che lo introducono al selfpublishing. Così, intenzionato a farsi conoscere dapprima online, supportato da familiari e amici, inizia il suo percorso da autore selfpublisher.

Le carte in tavola cambiano quando una generosa offerta della casa editrice Edizioni Paguro propone di lasciar loro l’onere della pubblicazione. A quel punto, Francesco sceglie di limitare l’iniziale scelta del selfpublishing solo per il formato digitale (e-book) delle opere, affidandosi a Edizioni Paguro per quello cartaceo.

 

Nel 2016 inizia la collaborazione come recensore presso diversi blog letterari e partecipa a programmi radio e televisivi.

Nel 2017 fonda lo spazio NerdOutside, che si avvale di un angolo web e una rete di social network quali Facebook, Twitter, Instagram e Youtube.

Nel 2018 è prevista l’uscita di un cortometraggio basato su un suo racconto inedito.

 

I due volumi usciti de “Il Ciclo della Rinascita” giungono finaliste al Premio Internazionale “Michelangelo Bonarroti” e ricevono due menzioni di merito in due Premi Nazionali.

Un album musicale tratto dal primo volume della saga è prodotto dagli Age of Chronicles – Music Production e disponibile da Novembre 2017.

L’uscita del primo volume de “Il Ciclo della Rinascita” – “Viktor” – è prevista in lingua inglese a Giugno 2018.

Attualmente la stesura della trilogia è completa, ed è al lavoro con due nuovi progetti.

 

 

Altro fantasy… 

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi