Glenda Tinti – Un tè con le scrittrici – Ricettario Letterario

Condividi con

Il tè del venerdì con Glenda Tinti

Ciao Glenda e benvenuta al tè del venerdì!

Ciao Miss Darcy! Grazie mille per questa opportunità!

glenda tinti

Miss Darcy oggi è un po’ agitata perché sa che sei un’esperta di tè… ci racconti qualcosa su di te e su come è nata la tua passione per la scrittura e per la letteratura, così intanto lei si mette tranquilla?

Ti tranquillizzo subito! In realtà non sono un’esperta di tè, ma solo un’appassionata. Nel mio libro le ricette e i vari tè non sono altro che un pretesto per fuggire nell’800 e fare una golosa merenda in compagnia delle autrici e dei loro capolavori.

dal blog https://dallamiafinestrasite.wordpress.com/

Invece posso dirti che la passione per i libri e la lettura mi accompagnano da sempre. Credo che sia una di quelle cose che nascono e crescono con noi. Diverso, invece, è stato il mio interesse nei confronti della scrittura: diciamo che ci sono arrivata tardi. In particolare l’idea e la voglia di iniziare seriamente a scrivere sono nate dopo aver lavorato alla mia tesi di laurea. Da quel momento in poi ho sentito la necessità di continuare a raccontare!

Come è nato il tuo “Un tè con le scrittrici. Ricettario letterario”?

Il mio libricino è nato fondamentalmente da una mia esigenza personale. Infatti, da tempo, cercavo il modo per unire tre grandi passioni: il secolo XIX, le sue scrittrici e il tè. Da qui ho sviluppato l’idea di abbinare 10 grandi scrittrici e poetesse dell’800 a dieci ricette e altrettanti tipi di tè e provare a dare dei semplici consigli per organizzare un afternoon tea in compagnia delle autrici.

glenda tinti - un tè con le scrittrici ricettario letterario

dal blog https://dallamiafinestrasite.wordpress.com/

Ci sveli un abbinamento? Miss Darcy è curiosa di sapere se fra le tue pagine c’è posto anche per la sua Autrice!

Molto volentieri! Nel libro ci sono autrici che io amo moltissimo come Emily Dickinson, le sorelle Bronte e Louisa May Alcott, ma in questo caso voglio svelarvi l’abbinamento che ho pensato per Jane Austen perché so che ci sono moltissime estimatrici di questa autrice.

A lei ho deciso di abbinare dei biscottini al cioccolato accompagnati da una tazza di tè nero aromatizzato ai frutti di bosco. Ci tengo a dire che le ricette che ho scelto sono tutte abbastanza facili e veloci da realizzare e che i tè selezionati si trovano anche già pronti in bustina. Inoltre, per ogni autrici, potete trovare una breve biografia e un consiglio di lettura.

glenda tinti - un tè con le scrittrici ricettario letterario

Ora sono curiosa anche io: in che modo hai creato questi abbinamenti?

Per quanto riguarda le ricette, ho tenuto conto della provenienza delle scrittrici. Mi spiego meglio: nel caso di un’autrice americana come Emily Dickinson ho pensato di proporre un dolce tipico della tradizione statunitense, cioè i pancakes. Allo stesso modo, per quanto riguarda le scrittrici inglesi (che sono la maggioranza), ho cercato di proporre ricette che ricordassero le loro origini: ci sono infatti gli scones e i sandwich ai cetriolini, due tra le cose più british che possano esistere! Poi, la scelta dei vari tipi di tè, è venuta di conseguenza.. diciamo che sono andata molto a gusto personale e ho cercato di variare il più possibile per fornire una vasta gamma di aromi adatti sia al periodo invernale che alla stagione più calda.

Hai altre opere in cantiere? Che progetti hai per il nuovo anno?

Grazie per questa domanda! Mi fa piacere dire che, oltre a questo libricino, scrivo anche delle piccole storie illustrate per grandi e piccini dove i protagonisti sono gli animali.

Allo stesso tempo, in vista del prossimo anno, sto lavorando ad un progetto al quale tengo molto: si tratta di una piccola guida alle case-museo di alcune tra le autrici dell’800 che già compaiono in ‘Un tè con le scrittrici’. Quella delle case-museo e dei cimiteri è un’altra mia grande passione e voglio provare a cimentarmi in questo!

La domanda finale di Miss Darcy è sempre “come prendi il tè”, ma oggi vogliamo qualcosa di più… perché a te stessa non abbini un tè e una ricetta, raccontandoci perché?

Mmh… non è facile rispondere! Se dovessi abbinare un tè a me stessa, forse direi una semplice tazza fumante di Earl Grey accompagnata da alcuni sandwich perché amo molto il contrasto tra il dolce e il salato.

 

Grazie per essere stata con noi!

Grazie mille a voi! È stato un piacere!

La pagina Facebook dell’autrice:

https://www.facebook.com/Piccole-storie-di-carta-2040654199281647/

La recensione di Sara Emma https://dallamiafinestrasite.wordpress.com/

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi