Il tè del venerdì con Elena Sole Vismara

Il tè del venerdì con Elena Sole Vismara

Oggi Miss Darcy è lieta di presentarvi Elena Sole Vismara e la sua saga “Ladri del cielo”. Attualmente composta di due volumi, appartiene al genere urban fantasy. Ora lasciamo spazio all’autrice…

Ciao Elena e benvenuta al tè del venerdì!

Miss Darcy subito mi suggerisce di chiederti qualcosa su di te: chi è Elena Sole Vismara? Che autrice è? Come vivi la scrittura?

Sono una donna dai molti interessi. Nella vita quotidiana sono un’ingegnera che ama l’attività sportiva e la lettura: la scrittura deriva direttamente da quest’ultima passione, che coltivo da che ne ho memoria. Non saprei – ancora – definire il tipo di autrice cui corrispondo: essendo agli inizi, sono alla ricerca di un’identità, non solo di genere letterario ma anche di stile, cosa che mi porta a esperimenti di diversa natura. L’unica cosa certa è che mi piace l’ironia, e che – mi dicono- sono brava nelle descrizioni.

La scrittura la vivo come un hobby essenziale, qualcosa che non impiega tutto il mio tempo, anche se com’è ovvio mi piacerebbe il contrario, ma di cui non potrei fare a meno. La vivo anche come qualcosa che un po’ subisco, dato che vengo colta da idee e ispirazioni nei momenti più insoliti. A casa ho un raccoglitore pieno di spunti che nemmeno uno scrittore a tempo pieno riuscirebbe a portare tutti a compimento, e circolo sempre con carta e penna in borsa, in modo da potermi appuntare qualunque cosa mi passi per la testa.

luc- ladri del cielo elena sole vismara

Parliamo della tua saga, I ladri del cielo: quando hai cominciato a pensare a questo progetto? Quando hai cominciato a realizzarlo? Hai già in mente tutti gli episodi o la costruzione è ancora in atto?

Ho iniziato a pensare al progetto a Capodanno 2016, mentre ero in vacanza nel posto che poi è diventato l’ambientazione del primo volume della saga. Le rocce rosse e aride di quella zona della Costa Azzurra mi hanno “raccontato” l’accenno di una storia, che ho iniziato a sviluppare un paio di mesi più tardi, dopo essermela rigirata per la testa fino ad avere in mente un’idea coerente.

Sto già scrivendo il terzo e ultimo capitolo della saga, di cui ho ben presenti tutti i punti salienti: ciò che rimane da fare è collegarli l’uno all’altro in un insieme funzionante e, si spera, appassionante.

Ci racconti qualcosa di Luc e del suo legame col secondo episodio, Irene?

Luc è un Paranormal Romance ambientato in Francia, in Costa Azzurra appunto, e narra dell’incontro – scontro tra la protagonista e voce narrante, Irene, una donna che fa dell’ironia la propria arma di sopravvivenza, e un essere “non umano”, ci cui però non svelo la natura, che si è dato nome Luc. Quest’ultimo è un personaggio tenero e un po’ goffo che, però, nasconde un’anima d’acciaio e un’immensa forza di volontà. Da autrice mi è stato quasi impossibile non innamorarmi della sua vulnerabilità e del suo coraggio.

Questo in un certo senso un capitolo introduttivo, in cui si inizia a delineare la scacchiera sulla quale si muoveranno i pezzi negli episodi successivi. È un libro tranquillo, in cui prevalgono la scoperta dell’altro, dell’alieno, l’accettazione della diversità, la capacità di innamorarsi di qualcuno per i suoi difetti, anziché nonostante essi.

Irene è la naturale prosecuzione della storia iniziata nel capitolo precedente, quella in cui un terremoto sconvolge lo status quo e impone ai protagonisti scelte coraggiose, un po’ folli forse e, a volte, tragiche. Quella in cui il romanticismo lascia il posto alla ferocia di un amore pronto a lottare. È la parte di storia in cui vengono posti i dubbi, quella in cui compaiono amici, nemici e terzi incomodi, quella in cui viene fuori, anche in maniera indiretta e a volte un po’ controversa, il vero carattere dei protagonisti, la loro forza.

Ladri del Cielo Irene by RCG

I romanzi portano i nomi dei protagonisti. Come mai questa scelta? E come sono nati questi personaggi?

Ho scelto di dare un titolo generico alla saga, e i nomi dei protagonisti ai vari capitoli, perché la serie è un insieme unico di romanzi non autoconclusivi, una storia ininterrotta, ma ciascuno dei tre romanzi ha come fulcro prevalente la figura di uno dei protagonisti. Mi sembrava quindi giusto e coerente rendere onore all’importanza di ciascuno proprio tramite il titolo.

Progetti futuri? Idee? Continuerai la saga o ti prenderai una pausa?

La saga si concluderà con il terzo capitolo, attualmente in stesura. Non escludo la possibilità di qualche piccolo spinoff sotto forma di racconto – breve o lungo – ma nel cassetto ci sono tantissime altre idee che aspettano solo di essere sviluppate. Insomma, l’unica cosa certa è che non ci sarà alcuna pausa!

La domanda finale è della padrona di casa: come lo prendi il tè?

Confesso di essere più una persona “da tisana”. Però, quando bevo il tè, prediligo l’Earl Grey con un pochino di latte e poco zucchero. Non sopporto invece il tè verde e quello al gelsomino.

Grazie per essere stata con noi!

Elena Sole Vismara

elena sole vismara fantasy urban fantasyMi presento: mi chiamo Elena Sole Vismara e sono nata in provincia di Lecco, nel marzo del 1980.

Adoro camminare in montagna, sono una kayaker più o meno entusiasta (diciamo, con una bella spinta da parte del mio compagno 😀 ), adoro i miei nipotini e soprattutto leggere, leggere leggere.

Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere, ma mi sono cimentata per anni nella stesura di brevi romanzi e racconti, alcuni dei quali comparsi in raccolte pubblicate a livello nazionale: “365 Storie d’amore” e “365 Racconti d’estate”, editi da Delos Books, “Ogni volta è la prima volta” edito da Marsilio per AVIS e “Macerie”, edito da Les Flaneurs, i cui proventi sono devoluti alle vittime del recente sciame sismico in Abruzzo tramite la Protezione Civile.

Con la serie “Ladri del Cielo” iniziata con “Luc”, di cui “Irene” è il seguito, ho voluto sperimentare la strada del self publishing.

Pagina autrice: https://www.facebook.com/ElenaSoleVismara/

 

 

Scopri i due romanzi

Sul salotto di Miss Darcy

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi