Il tè di miss Darcy con Cristina Zavettieri

Condividi con

Il tè di Miss Darcy con Cristina Zavettieri

Oggi ci tuffiamo nella Storia con il romanzo di Cristina Zavettieri, Ribelle, ma soprattutto abbiamo l’occasione di conoscere la giovane autrice di questo libro, recentemente pubblicato da Delrai Edizioni.

Miss Darcy prepara per il nostro tè, noi ci accomodiamo nel suo salotto e cominciamo a chiacchierare con Cristina…

Ciao Cristina e benvenuta al tè del venerdì.

Highbury Gazette: Delrai Edizioni

Prima domanda personale e curiosona: ci racconti qualcosa di te? Come sei arrivata alla scrittura? Quale genere senti più tuo come autrice e come lettrice?

Ciao e grazie per questa opportunità!

Che dire di me? Sono una sognatrice e romantica, amo la vita e cerco di cogliere gli aspetti positivi sotto ogni sfumatura. Il mio motto è: “mi piego ma non mi spezzo”.

I generi che amo scrivere sono indubbiamente lo storico e il distopico, con una vena fantasy ben marcata anche se non tradizionale, tanto, tanto amore e un pizzico di eros.

Scrivo e disegno da quando ero piccola, quindi per me è stato naturale pensare di pubblicare. Sono partita con un sito amatoriale che mi dava la possibilità di crescere, infine su Amazon come self, finché Malia ha accettato di avermi nella sua squadra di stelline, valutando abbastanza bene il mio Federico e Bianca.

Parliamo di Ribelle: un grandissimo successo. Come è nato questo romanzo? Da dove hai preso ispirazione?

Ribelle è nato grazie al film “Ferdinando e Carolina” della Wertmüller, un bel sogno e il desiderio di raccontare del Sud Italia. Penso che sia giusto raccontare una storia d’amore comunque reale, vera, come quella di tutti noi, insegnando ad amare nonostante tutto.

I personaggi di Ribelle: come sono nati? Che cosa ti piace di più di loro e che cosa ti fa arrabbiare?

Federico è stato un mio grande sogno, ispirato poi dalla figura storica di Ferdinando di Borbone, re di Napoli. Bello, mascalzone, libertino, simpatico e irriverente, un ribelle, Federico incarna abbastanza bene la canzone di Carosone “O Sarracino”.

Bianca è l’altra faccia della medaglia, la sua metà perfetta e indisponente, che insieme a lui cresce e matura. Penso che questo emerge soprattutto quando incontrandosi, migliorano giorno per giorno. Li amo perché sono reali, mi fanno arrabbiare perché non hanno mai seguito lo schema che io avevo per loro fissato, tuttavia sono felice della piega presa. Sono stati due personaggi difficili, che io ho però adorato visceralmente, credendo in loro senza risparmiarmi.

lady of shalott

Egley

Scrivere storico: che cosa ti affascina del passato? Come ti documenti? Quanto ritieni importante la verosimiglianza storica nel genere rosa?

Del passato mi affascina il connubio che collega noi ai nostri avi, penso che sia molto importante conoscerci per vivere un futuro più responsabile. Per la documentazione uso libri scolastici, romanzi storici, wikipedia, ricerche varie sul web che durano anche settimane e spesso sono poco fruttuose. Cerco però di far conoscere i fatti realmente accaduti, usi e costumi più inerenti possibili al contesto, anche perché credo sia un buon modo di informare. Se nel mio piccolo posso farlo ne sono sempre entusiasta.

Progetti per il futuro? Hai romanzi in cantiere? Pubblicazioni in arrivo?

Mi è stato chiesto di scrivere il sequel di “Ribelle”, che racconta le gesta amorose di due personaggi non principali, e se il popolo è sovrano io eseguo il loro volere. Devo ammettere di essere anche molto lenta, una lumaca sa essere più veloce della sottoscritta. Comunque sentirete ancora parlare di me.

Miss Darcy sta facendo grandi cenni, laggiù in fondo al salotto… no, non ci siamo dimenticate!!!

Cristina, come lo prendi il tè?

Grazie a Miss Darcy, in effetti avevo la bocca secca. Tè ai mirtilli?

Grazie per questa calorosa accoglienza, è stato piacevole retare in vostra compagnia.

 

Grazie per essere stata con noi!

Ribelle di Cristina Zavettieri

Napoli, 1795.

Un ribelle e un’anticonformista. Federico Dalla Croce è un uomo dal carattere impossibile e dalla sensuale bellezza. Figlio illegittimo del re di Napoli, non crede ai suoi occhi quando Bianca di Albano lo infilza con una freccia per rimetterlo al proprio posto. Come osa sfidarlo? Dal canto suo, Bianca non ha mai conosciuto un nobiluomo tanto arrogante, capace con un solo sguardo di irritarla. Attraente, ma privo di ogni morale. Lei sa che non potrà mai appartenergli.

Tuttavia la passione esplode e i due si ritroveranno ad affrontare un matrimonio di convenienza. La lotta ha inizio: la tentazione di cedere è forte, ma l’orgoglio di più. Sembra quasi che l’amore non sia sufficiente ad appianare le divergenze delle anime ribelli.

  Un romanzo dove la tensione erotica riesce a trasportare il lettore nella storia per fargli vivere il fuoco di un’emozione totalizzante, che lo lascerà senza fiato.

http://amzn.to/2kzk9Al

Ribelle di Cristina Zavettieri – Info:

  • Data di uscita: 17 novembre 2017
  • Prezzo E-book: 2.99 euro
  • disponibilità Amazon
  • Prezzo Cartaceo Deluxe: 16,50 euro disponibilità librerie e store online
  • Prezzo Cartaceo Economica: 9,90 euro disponibilità Amazon
  • Editrice: Delrai Edizioni

Cristina Zavettieri

Highbury Gazette: Delrai EdizioniCristina Zavettieri è nata nell’estremo sud della bella Calabria ventotto anni fa. Ama tutto ciò che la ispira e la fa sentire viva: l’arte in generale, il disegno, la lettura e la scrittura. L’animo sognatore e sensibile le ha permesso di non abbandonare mai la creatività e di rimanere a contatto con la natura amandone ogni aspetto. Adora la buona musica che le permette di immergersi nel suo mondo fatto di tantissime sfumature colorate. Ribelle è il suo romanzo d’esordio per la Delrai Edizioni, ma non la prima opera in cui si è cimentata e con cui si è fatta conoscere nel web. Il futuro per Cristina? Tanti nuovi romanzi per i suoi lettori e, ovviamente, un nuovo colore per la sua vita. 

http://delraiedizioni.com/ 

 

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi