Amor e Patimento: Beccatiillibro. Recensioni senza né arte né parte.

Condividi con

amor e patimento giovanna barbieri

Oggi vi propongo la seconda recensione del blog. Si tratta della raccolta di racconti “Amor e patimento” di Giovanna Barbieri, resa disponibile gratuitamente su Amazon.

La potete trovare qui.

Amor e Patimento: l’autrice.

la stratega barbieriGiovanna Barbieri, veronese di nascita, vive in Valpolicella.

Ha conseguito la laurea in Scienze Politiche, indirizzo economico-internazionale.

Collabora con l’associazione culturale “Rohirrim”, e con “Sguardo sul Medioevo, Talento nella Storia e Italia Medievale”.

È associata alle EWWA (European Write Women Association).

Ama particolarmente il medioevo, a cui ha dedicato questa raccolta di racconti e il romanzo “La Stratega, anno Domini 1164“, di genere storico-fantastico.

 Amor e Patimento: le storie.

La raccolta comprende tre racconti ambientati in epoca medievale, che declinano il tema immortale dell’amore: nel primo, “Isabella e Filippo”, un arciere, in fuga dopo aver disertato, incontra una giovane nobildonna, in viaggio con la vecchia ancella e alcuni armigeri.
Nel secondo racconto, “Elisa e Romualdo”, si seguono le vicende di una giovane sposata a un anziano commerciante, che deve destreggiarsi fra gli orrori della peste e il sentimento nascente per il figlio maggiore del marito.
Nel terzo racconto, “il pirata barbaresco”, Luca, scudiero di un cavaliere, viene catturato dai pirati insieme ai nobili coi quali viaggia. Sopravvivere non è facile, ma Luca lotta con tutte le sue forze per la vita e per il cuore di una fanciulla che vive coi suoi aguzzini.

Amor e Patimento: la recensione senza arte né parte.

Amor e Patimento è una piccola raccolta di racconti storici ben curata dal punto di vista della documentazione.
Si avverte, dietro alla narrazione scorrevole, una padronanza del periodo storico trattato dall’autrice, una documentazione seria che però non soverchia il ritmo della narrazione.
I personaggi sono ben tratteggiati, il ritmo narrativo fluente.
Caratteristica dei racconti, ed elemento comune a tutti, la mancanza di un vero finale. La storia rimane in sospeso, ci si aspetta che qualcosa ancora debba seguire. Ci si chiede il perché: se fosse una carenza narrativa non accomunerebbe tutte le storie. Invece, sembra essere una scelta ben precisa dell’autrice, come se volesse ricordarci che questi racconti sono solo uno squarcio sul passato, che come sono iniziati, così finiscono. Non c’è nessuna storia che abbia una vera fine: tutto si interseca, tutto fa parte di una Storia più grande.
L’unica pecca può essere vista nei refusi che talvolta si incontrano nel testo, ma trattandosi di una raccolta resa disponibile gratuitamente è un difetto che si può perdonare.

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi