I 10 castelli più infestati del mondo

Condividi con

I castelli più infestati del mondo

Quali sono i dieci castelli più infestati del mondo?

Domanda difficile. Fra luoghi misteriosi, antichi manieri, case e ville abbandonate, è dura stilare una classifica dei posti che possono vantare il maggior numero di fantasmi, di avvistamenti o di storie terrificanti. Ma per quanto riguarda i castelli più infestati?

Cominciamo col dire che sono due i Paesi che si contendono il primato per i castelli più infestati: l’Inghilterra e la nostra Italia.

Anche i Francia, Germania, Austria e in altri Paesi europei esistono leggende sui fantasmi, ma certamente sono questi due a fornire il materiale più interessante agli appassionati del genere, forse per il numero davvero alto di castelli o forse per la storia tragica che si è sempre dipanata intorno a questi luoghi, strategicamente importanti e legati al prestigio e al potere di chi riusciva a impossessarsene.

I dieci castelli più infestati del mondo: che classifica?

In rete ci sono diverse classifiche, nelle quali ricorrono spesso i nomi di alcuni castelli in particolare. Troverete, in fondo a questo articolo, anche un video preso da youtube che propone un elenco.

La classifica che riporto qui, però, è leggermente diversa, e tiene in considerazione anche alcune top ten internazionali e le mie personali considerazioni in base al tipo di manifestazione. Buona lettura e buon… fantasma!

10) Moosham Castle.

castelli più in

Moosham Castle

Paese: Austria

Anno di costruzione: 1208

Storia: Costruito dai vescovi-principi di Salisburgo, il Castello Moosham ha un passato sinistro. Durante un periodo di carestia fu intrapresa una tragica caccia alle streghe, durante la quale centinaia di donne furono imprigionate e decapitate all’interno delle mura di Moosham. Si dice che molti spettri infestino il castello, che per quel cruento episodio è soprannominato “Il Castello delle Streghe”: in particolare, sembra che lo spettro della prima strega uccisa ancora si aggiri nelle antiche sale.

Oltre ad essere sede di una congrega di streghe fantasma, pare che Moosham ospiti pure un lupo mannaro: nel corso del 1800, Moosham ha visto una moria improvvisa di bestiame, trovato mutilato. Furono anche trovate carcasse di cervi. Come conseguenza di questo, diversi residenti di Moosham furono processati e imprigionati come lupi mannari.

Insomma, se questo rientra a buon diritto nell’elenco dei castelli più infestati, rientra anche nei luoghi dove la storia e la fantasia si sono maggiormente mescolati.

9) Belcourt Castle

Belcourt Castle castelli più infestati

Belcourt Castle

Paese: Stati Uniti

Anno di costruzione: 1894

Storia: Relativamente recente (fu costruito nel 1894), questo castello si trova nelle vicinanze di Boston. Il suo committente, sir Oliver Belmont, desideroso di edificare una dimora unica nel suo genere e dotata di ogni bellezza, spese oltre 100 milioni di dollari per costruirlo e passò tutta la sua vita a girare il mondo alla ricerca di manufatti per abbellire l’edificio: statue greche, maschere africane, totem indiani, dipinti, manoscritti (tra cui, pare, una copia del Manoscritto Voinich), addirittura una mummia.

Ma a opere terminate, il castello risultò infestato, al punto che nessuno poté abitarvi: a quanto pare, tutto dipende da un’armatura del 15° secolo che emette, a marzo di ogni anno, urla agghiaccianti. L’armatura apparteneva, stando ai documenti di Belmont, a un cavaliere che morì in battaglia colpito all’occhio da una lancia.

Nella sala da ballo, poi, vi sono delle sedie in stile gotico che non permettono a nessuno di sedersi. Il palazzo fu venduto ai Tinneys che ne hanno fatto un’attrazione turistica grazie organizzando ghost tour e affittando le sale per eventi.

 

8) Dragsholm Castle

castelli più infestati Dragsholm Castle

Dragsholm Castle

Paese: Danimarca

Anno di ostruzione: 1215

Storia: La presenza di fantasmi in questo castello è altissima: le leggende ne contano un centinaio.

Oggi è diventato un albergo e attira molti curiosi, ma nel suo glorioso passato è appartenuto a diverse famiglie nobili ed è stato utilizzato sia come prigione che come fortificazione.

Tre sono gli spiriti principali che lo infestano: Dei molti spiriti che infestano il castello 3 sono quelli più importanti: La Dama Bianca, la Dama Grigia e il Conte di Bothwell.

La Dama Bianca sembra essere la figlia di uno dei signori del castello, che, rea di aver mantenuto una tresca segreta con un servo,  fu murata viva da padre. Dopo gli anni ‘30 un gruppo di operai che si occupava del restauro di un bagno, abbattendo alcuni muri, trovò dei resti umani avvolti in abiti bianchi.

La Dama Grigia invece, pare sia lo spirito di una serva del castello, rimasta per vegliare gli abitanti della casa, ed è considerato uno spirito.

Il Conte di Bothwell è considerato lo spettro più famoso del castello. Il Conte fu un prigioniero del castello, ove vi morì nel 1578. Ogni notte appare in sella al suo cavallo nel cortile del castello. Alcuni ospiti sostengono di aver sentito il rumore degli zoccoli.

 

7) Leslie Castle

Leslie Castle castelli più infestati

Leslie Castle

Paese: Inghilterra (Scozia)

Anno di costruzione: 1870

Storia: è stato progettato nel 1870 da Sir John Leslie, ex deputato, sul sito di un più antico castello. Il castello, nel cuore dell’Irlanda, si trova all’interno di una spettacolare tenuta di 1.000 acri. Leslie Castle è sede di numerosi fantasmi.

Il più famoso è quello di Norman Leslie. È stato avvistato nella Sala Rossa, che era la camera da letto di sua madre. Norman Leslie fu ucciso nella Prima Guerra Mondiale e  Lady Marjorie raccontò di aver visto il fantasma di Norman in piedi in fondo al suo letto, quando ancora non era stata informata della morte del figlio. Alla sua domanda su cosa stesse facendo lì, l’ombra se ne andò attraversando il muro.

Lady Constance Leslie, un altro membro del clan Leslie, scomparso nel 1925, si dice che ancora frequenti castello – in particolare, la Camera Malva, dove dicono faccia levitare il letto. Si pensa che la Camera Malva fosse la sua preferita in vita e che forse per questo ancora vi ritorni. Numerosi visitatori hanno riferito di aver visto grigie figure spettrali nei corridoi e giardini del castello. Lo spettro di un monaco, che si dice essere un fantasma particolarmente rumoroso, è stato visto da ospiti e personale,  ed è stato descritto come un uomo vestito di nero. Sono anche state sentite suonare campane nel cuore della notte.

6) Castello di Montebello

castelli e fantasmi

Fonte: www.castellodimontebello.com

Paese: Italia

Anno di costruzione: 1186

Storia: Nell’elenco dei castelli più infestati non può mancare questo antichissimo castello italiano, che vanta una delle storie di fantasmi più suggestive di sempre, quella dell’infelice e tragica storia di Azzurrina.

Notizie storiche precise non ce ne sono, ma la leggenda è molto famosa: figlia di un certo Ugolinuccio o Uguccione, feudatario di Montebello nel 1375, Guendalina era nata albina e i genitori, temendo che venisse tacciata di stregoneria, la tenevano praticamente segregata. Sempre per proteggerla, la madre aveva tentato di tingerle i capelli, ma la tinta li aveva resi azzurri, colore che aveva valso alla piccola il soprannome di Azzurrina.

Di lei, però, si persero le tracce in modo misterioso: un giorno, mentre giocava con la sua palla nei pressi dell’ingresso ai sotterranei, si sottrasse per poco alla custodia dei sorveglianti per riprendere la palla caduta in ghiacciaia. Non fu mai più ritrovata. Ogni anno, nella notte del 21 giugno, giorno in cui sparì, il castello riecheggia dei pianti e delle voci di una bambina.

(qui il mio articolo su Azzurrina)

 5) Castello Di Bardi

bardi, castello castelli più infestati

Castello di Bardi

Paese: Italia

Anno di costruzione: IX secolo

Storia: La storia del castello di Bardi è molto lunga e si perde nella leggenda.

Il suo fantasma più famoso è quello di Moroello, il bel capitano della guardia innamorato della giovane e affascinante castellana Soleste, figlia del suo signore.

L’amore fra i due era impossibile, poiché Soleste avrebbe dovuto sporare un uomo degno del suo rango, ma ugualmente, aiutati dalla balia di lei, i giovani intesserono una realzione.

Un triste giorno, Moroello, uscito in battaglia, nel tornare vincitore aindossò per dileggio del nemico le insegne degli sconfitti e Soleste, che lo attendeva sulla torre, vedendo i vessilli temette il peggio: la morte dell’amato e il prossimo assedio del castello. In preda al dolore, si gettò dagli spalti e Moroello, quando fu avvertito della morte di lei, si uccise con la propria spada nel cortile dove, si dice, ancora vaghi.

Nello stesso cortile, si ode ancora il rumore degli zoccoli di cavalli che sembrano giungere al galoppo. (qui il mio articolo sul castello)

4) Chillingham Castle

Chillingham Castle castelli più infestati castelli infestati

Chillingham Castle

Paese: Inghilterra

Anno di Costruzione XII sec.

Storia: Il Castello di Chillingham si trova nell’estremo nord d’Inghilterra servì come fortezza per respingere attacchi dagli scozzesi: ha così visto una grande quantità di sangue. Si narra che a Chillingham ci siano almeno dei fantasmi, che hanno permesso di ottenere varie suggestive fotografie, molte delle quali con Orbs.

Chillingham Castle fantasmi castelli infestati

Chillingham Castle, il cortile

Fra i fantasmi il più famoso è quello chiamato “il bambino blu”: lo spettro di questo bimbo, circondato da un alone blu, fu avvistato molte volte nella Camera Rosa, nella quale sono stato visti anche lampi di luce blu nei pressi di uno dei muri e sono stati uditi pianti e grida. All’ispezione voluta da uno dei proprietari, il muro ha rivelato un’intercapedine nella quale sono state rinvenute ossa infantili, di uno strano colore blu, forse dovuto a un avvelenamento da zolfo. Il fantasma più spaventoso di Chilligham è quello di John Sage, che qui torturò senza pietà numerosi scozzesi. Appare nel corridoio trascinando qualcosa.

Certo Chillighan, con la sua sala delle torture e la sua Oubliette è un posto che fa venire i brividi…

Il castello è meta di ghost tour, che garantiscono molte emozioni, data l’attività elevata delle manifestazioni.

3)Leap Castle

leap castle

Leap Castle

Paese: Inghilterra (Irlanda)

Anno di costruzione: 1142

Storia: Di Leap Castle abbiamo parlato qui, perciò vi rimando all’articolo. Suicidi, omidici, drammatici fatti di sangue hanno reso Leap uno dei luoghi più famosi per le attività paranormali, tanto che fra le sue mura si manifesta anche un elementale, un essere malevolo e pericoloso che è meglio non incontrare.

Anche qui, troviamo un’Oubliette, intorno alla quale le manifestazioni si sono moltiplicate.

Tutti i fantasmi che popolano Leap Castle gli valgono sicuramente il terzo posto fra i castelli più infestati del mondo.

2) Glamis Castle

Glamis castle fantasmi, castelli infestati

Glamis castle

Paese: Inghilterra (Scozia)

Anno di costruzione: XII sec.

Storia: Glamis collezione leggende e misteri fin dall’epoca della sua costruzione. È il maniero che domina il villaggio di Glamis, presso Angus, in Scozia ed è l’abitazione ufficiale dei conti Strathmore e Kinghorne. Attualmente è aperto al pubblico.

Il castello di Glamis fu la residenza natale di Elizabeth Bowes-Lyon, madre dell’attuale regina Elisabetta II d’Inghilterra. La sua seconda figlia, la principessa Margaret d’Inghilterra, nacque qui.

Una delle più famose leggende del castello di Glamis, lo collegano al cosiddetto mostro di Glamis, un ragazzo deforme che sarebbe nato nella famiglia stessa. Secondo la storia, l’individuo sarebbe stato tenuto prigioniero nella rocca a causa delle sue malformazioni e, per nasconderlo, venne murato vivo in una stanza segreta.

Glamis castle fantasmi, castelli infestati

Glamis castle

Secondo il sito ufficiale del Castello di Glamis, inoltre, nel 1034, re Malcolm II di Scozia sarebbe stato mortalmente ferito proprio nei pressi della Loggia di Caccia Reale che si trovava nel luogo ove attualmente sorge il castello, e qui egli morì.

Si dice che la famiglia degli Strathmore nasconda un terribile segreto che ogni discendente maschile deve rivelare al figlio nel giorno del ventunesimo compleanno: di questo ci racconta anche lord Halifax nella sua raccolta dedicata ai fantasmi inglesi.

Sono molte le leggende sui fantasmi che abiterebbero questo luogo: anche per Glamis vi rimando al mio articolo, che trovate qui. Il fantasma di lady Campbell, presunta avvelenatrice di Giacomo V, che dondola immersa nel fuoco sulla torre, i giocatori nella stanza segreta, le morti violente e inspiegabili legate a maledizioni… le storie legate a Glamis hanno dato molto materiale per la letteratura inglese: per esempio, la macchia di sangue del fantasma di Canterville prende spunto proprio da una delle manifestazioni del castello di Glamis.

1) Il castello di Edimburgo

Edimbourgh Castle fantasmi

Edimbourgh Castle

Paese: Inghilterra (scozia)

Anno di costruzione: XII sec.

Storia: Vince il premio del vincitore fra i dieci castelli più infestati del mondo il castello di Edimburgo, a detta di tutti davvero “popolato” di spettri a detta persino del Time.

Ci sono così tanti fantasmi, descritti da tempi così remoti che il Castello di Edimburgo ha attirato una delle indagini paranormali più approfondite di sempre: nel 2001, un medico inglese ha arruolato circa 240 volontari per trascorrere 10 giorni dentro e intorno al castello. I volontari sono stati tutti sottoposti a screening per assicurare che nessuno di loro sapesse nulla delle leggende del castello. Il risultato? Molte delle esperienze dei volontari si dimostrarono coerenti con gli avvistamenti passati al castello. Si parlò di sensazioni di bruciore, avvistamenti di fantasmi, ombre in movimento, figure indistinte e di uno spettro in un grembiule di cuoio, visto nello stesso punto dove altri, in precedenza, lo avevano descritto.

Fra i primi fantasmi descritti nel castello c’è un uomo senza testa, visto nelle sale del castello fin nel 1650. Altri spettri noti sono quello di Lady Glamis , accusata di stregoneria nel 1537 e bruciata sul rogo, davanti agli occhi del figlio, e un suonatore di cornamusa che appare sulle mura. C’è anche un cane fantasma, che è stato visto trotterellare anche sulla strada verso il cimitero.

Ma Edimburgo è davvero la città dei fantasmi: molto noti sono anche il cimitero monumentale e le cripte ricavate sotto a un antico ponte, che sono stati protagonisti persino di una puntata di Ghost Adventures.

fantasmi

 

Ecco, dunque, la classifica dei dieci castelli più infestati del mondo.

Certo, ci sono molti altri luoghi nei quali spettri e fantasmi si aggirano, per impedire che le loro ormai lontane e tragiche storie vengano dimenticate: ospedali, orfanotrofi, manicomi, fabbriche, zone di guerra, ma anche case, ville, boschi… ma credo che nulla possa superare mai il fascino degli antichi castelli, le cui mura sembrano fatte per sfidare il tempo e portare con sé , attraverso i secoli, il loro prezioso raccolto di vite, di storie, di dolore.

 

 


Link:

https://www.beepry.it/blog/il-castello-delle-streghe-di-moosham-il-macabro-folklore-dellaustria.html

http://alcalardellanotte.altervista.org/il-castello-di-dragsholm/

https://it.wikipedia.org/wiki/Montebello_(Poggio_Torriana)

http://www.castellodimontebello.com/index.php?leggenda

https://it.wikipedia.org/wiki/Castello_di_Bardi

http://www.ghost-story.co.uk/index.php/haunted-castles/200-chillingham-castle-northumberland-england

https://it.wikipedia.org/wiki/Castello_di_Glamis

http://www.pensierospensierato.net/2012/12/glamis-castle-e-lui-il-castello-piu-infestato-al-mondo/

http://ufoemistero.it/i-10-castelli-piu-infestati-al-mondo-16624

http://weburbanist.com/2009/10/28/10-of-the-most-chilling-haunted-castles-in-the-world/

http://www.celticcastles.com/castle-blog/top-10-haunted-castle-hotels-in-europe

http://gadling.com/2012/06/04/the-worlds-10-scariest-haunted-castles/

http://www.eviaggi.info/castelli-in-irlanda-con-fantasmi/

http://www.pensierospensierato.net/2013/11/i-dieci-castelli-piu-infestati-al-mondo/

http://www.informagiovani-italia.com/tour_dei_fantasmi_di_edimburgo.htm

http://www.kikapress.com/gallery/spettri-e-fantasmi-ecco-i-dieci-castelli-piu-infestati-dinghilterra/2

 

Castelli più infestati d’Inghilterra

Castelli più infestati d’Italia

About Antonia Romagnoli

Antonia Romagnoli è autrice di romanzi rosa storici, fantasy e opere per l'infanzia. Fra le sue opere: "La dama in grigio", regency romance, la "Saga delle Terre", trilogia fantasy.

I commenti sono chiusi